Il punto sulla Seconda categoria:
per il Montelupone la Prima
è dietro l’angolo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

goffredo

di Andrea Busiello

Giornata davvero importante quella che è andata in archivio in Seconda Categoria con match entusiasmanti che hanno catapultato l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori che a questo punto sono quasi arrivati a tirare le conclusioni di questa stagione che per molti regalerà soddisfazioni, altri delusione e per altri ancora un post campionato con play off o play out.
GIRONE E, LOTTA PLAY OFF: Raggruppamento questo che ha vissuto una settimana incandescente data la vittoria del Montelupone (nella foto il vice presidente Goffredo Pigliacampo) al 92’ contro il Riviera calcio con la doppietta decisiva di Renna ed a questo punto il vantaggio della capolista sulle dirette rivali Cluentina e Appignanese è salito addirittura a 5 lunghezze ed a meno di clamorose sorprese nelle ultime due sfide Beltramo e soci dovrebbero tagliare il traguardo davanti a tutti e proiettarsi così in Prima categoria. Chiuso il discorso primato vediamo cosa succede per ciò che concerne il discorso play off. Sicure partecipanti  Cluentina ed Appignanese con Sambucheto, Telusiano e San Claudio che si giocano i restanti due posti disponibili nonostante le prime due partano con qualche leggero favore di classifica.

LOTTA PLAY OUT: Che confusione! A due giornate dal termine anca da emettere tutti i verdetti. Ovvero chi retrocederà direttamente nel campionato di Terza categoria e chi invece andrà a giocarsi i play out per evitare l’onta della retrocessione. In coda saranno Villa 2003, Macerata 1921 e Colbuccaro a giocare per evitare la retrocessione con questi ultimi in vantaggio di due lunghezze sul tandem sopra citato. Ingarbugliato all’inverosimili invece il discorso che riguarda i play out con diverse squadre che ancora non sanno il proprio destino. Rischiano seriamente Rione Pace, Villa 2003, Sforzacosta, Nuova Porto Potenza e Montesanto con gli ultimi 180’ che saranno ovviamente decisivi in questa chiave.

GIRONE F, LOTTA PLAY OFF: Sabato scorso andava in scena il big match della stagione: Samb Montecassiano-Mogliano e con il pari di 0-0 la formazione di mister Bozzi si è garantita il +2 in queste ultime due gare da mantenere nei confronti della truppa di mister Giacomini che si morde le mani per il sorpasso non riuscito ma crede ancora all’arrivo in vetta anche se il Mogliano appare favorito per questa piazza. Discorso play off che sembra chiuso con una tra le due battistrada, Sarnano, Castelraimondo e Fiuminata.

GIRONE F, LOTTA PLAY OUT: Per quanto riguarda la lotta per la retrocessione sempre più in bilico il Pioraco che oramai ha i giorni contati e il prossimo match potrebbe dare la certezza della retrocessione. Definite invece le 4 formazioni che andranno ai play out, esse sono Colmuranese, Petriolo, Fabiani Matelica e Esanatoglia con griglia definitiva che si deciderà solo negli ultimi 90’ dato che tutte le squadre sono distanziate di pochissime lunghezze.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X