Tennis, cresce il Trofeo Guzzini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

nicola-pietrangeli

Luglio torna ad essere il mese del grande tennis internazionale con il più importante evento agonistico e spettacolare delle Marche, eccellenza a livello italiano. Dopo che lo scorso anno per esigenze olimpiche era stato anticipato alla fine di giugno, il Guzzini Challenger “Trofeo Francesco Guzzini” torna alla tradizione. Il torneo di tennis valido per la classifica mondiale ATP organizzato nella splendida cornice dell’omonimo circolo di Recanati si giocherà infatti nella settimana che va da lunedì 20 a domenica 26 luglio. Sempre tenendo conto che il fine settimana del 18 e del 19 luglio regalerà gustose anticipazioni con le partite di qualificazione. Ancora troppo presto per conoscere i campioni che scenderanno sul veloce di Recanati, quel che è certo è che il Guzzini Challenger si conferma tappa fondamentale del primo stadio dei tornei Atp essendo uno dei soli due tornei Challenger italiani che si svolgono sul cemento: superficie sulla quale si gioca il 75% dei tornei internazionali. Invariato il montepremi che resta a quota 30 mila euro. Nel frattempo va segnalata l’ottima valutazione del Guzzini Challenger 2008 a firma del Supervisor dello stesso, il giudice arbitro Carmelo Di Dio.
Il comitato organizzatore, il team del Circolo Tennis Francesco Guzzini di Recanati e la direttrice del torneo Cristina Gnocchini, ne escono con una promozione a pieni voti. Riassumendo si legge: buona la struttura dei campi (sia il centrale, sia gli altri), buona l’assistenza medica e fisioterapica, buona la competenza dello staff addetto alla manutenzione dei campi. Con la macchina organizzativa già in funzione, non resta quindi che aspettare la fine di luglio per godersi lo spettacolo della 22esima edizione del Guzzini Challenger.

Nella foto: Nicola Pietrangeli ed Adolfo Guzzini che premiano i vincitori della passata edizione del doppio Dorsch-Phau



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X