Calcio giovanile, successo roboante
degli Allievi del Tolentino

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

juniores-reg-trodica

E’ stato un weekend senza colpi di scena quello appena trascorso nei campionati giovanili. Nessun risultato clamoroso suona infatti alle orecchie della gente, tutto è andato secondo le previsioni. Partiamo dal campionato juniores nazionale dove continua incessante la marcia della Renato Curi Angolana verso la conquista del titolo finale. I perugini espugnano 4-1 il campo dell’Elpidiense Cascinare e mantengono salda la testa della classifica alle spese delle inseguitrici Pro Vasto e Centobuchi, quest’ultima vittoriosa sabato a Macerata.
Nella juniores regionale nessun cambiamento in vetta, dove la Vis Macerata non va oltre il 2-2 casalingo contro il Porto Potenza ma resta sempre a 3 lunghezze di distanza dal Trodica (nella foto). Entrambe le squadre devono però recuperare una gara. Negli Allievi regionali dilaga la capolista Tolentino contro la malcapitata Giovane Ancona, sempre più dirottata nel baratro della retrocessione. La formazione di Gullo rifila ben 7 reti ai dorici e continua a volare verso il titolo. Non cede il passo però la Maceratese, corsara a Torrette grazie alla rete decisiva di Ajeman. Sonoro K.O della Robur a Porto Recanati per 4-0. Nel campionato giovanissimi regionali continua il duello a distanza tra Robur e Junior Jesina, vittoriose entrambe rispettivamente contro Junior Vallesina con un tennistico 6-2 e Aesina nel più classico dei derby. Si allontana invece dalla zona calda della retrocessione la Maceratese, vittoriosa per 3-1 contro la Fortitudo Fabriano, cosi come San Francesco Cingoli che sembra aver decisamente cambiato marcia in questo girone di ritorno. La formazione di Del Bianco infatti batte la Recanatese e mette una seria ipoteca su una salvezza che, visto il ruolino dell’andata, sa ora di miracolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X