Lube sconfitta a Modena,
fatale il tie break

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Si ferma a Modena la corsa vincente della Lube che perde al tie break una partita mozzafiato che ha visto i biancorossi di Fefè De Giorgi costretti a rincorrere dopo lo 0-2 finale. Seppur avendo riaddrizzato il confronto Martino e soci hanno ammainato bandiera bianca al termine di un tie break al cardiopalmo terminato 18-16. Un punto che fa comunque classifica per la Lube. Andando alla cronaca del match nel primo parziale i gialloblù di casa sembrano completamente diversi rispetto al sestetto visto nelle precedenti apparizioni. In un Palapanini voglioso di risultato sono i ragazzi di Giani a condurre le danze con il fondamentale del servizio che salva Kooistra e soci. Decisamente sottotono invece l’apporto della Lube che non riesce a carburare e così il vantaggio dei padroni di casa si concretizza sul 25-19 che vale la conquista del parziale. Nel secondo set meglio la Lube che si porta in vantaggio con un +3 sul 12-9 che sembra lasciare quasi tranquilli Corsano e soci ma la tenacia dei gialloblù viene premiata e così il divario diventa minore sul 20-18 per la Lube ma proprio nel momento clou del set sale in cattedra Kooistra con il suo servizio che mette al tappeto la ricezione maceratese e così si passa dal 20-18 al 23-20 per i padroni di casa che in un batter d’occhio concretizzano il 2-0 con il conseguente 25-22. Nel terzo set il vantaggio arride agli ospiti con l’innesto di Snippe (per Swiderki) e Podrascanin (per Lebl) che risulta decisivo ai fini del successo finale dei biancorossi che dopo una cavalcata piuttosto tranquilla finisce 25-19. Il quarto set parte bene per i biancorossi che arrivano fino al 9-6 ma la rimonta dei gialloblù porta il parziale in parità a quota 9, ma poi sale in cattedra il muro maceratese che con un super Rodrigao va sul 19-14. Il finale del set è tutto di marca maceratese con Martino che si erge a protagonista e chiude sul 25-19 anche questo set. Il tie break è molto equilibrato e si va avanti punto a punto dal 3-3 al 6-7 per i biancorossi che vanno al cambio di campo sul 8-6 in proprio favore. Il finale di match è palpitante ma la Lube rimane in vantaggio sul 10-8 ma viene agguantata sul 10-10. Gli ultimi punti sono da cardiopalma ma alla fine è Modena a gioire per il successo con il 18-16 finale.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X