Cambriani rieletto
presidente della Fipav

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

cambriani-gennaio_2008-201x300

Per la terza volta consecutiva sarà Roberto Cambriani a guidare il plotone della pallavolo maceratese per altri quattro anni. La conferma della nomina come presidente provinciale della Fipav è arrivata in via ufficiale solamente da qualche giorno ed allora noi lo abbiamo intervistato per capire come sta il movimento pallavolistico provinciale sotto l’aspetto dell’impiantistica e soprattutto gli abbiamo chiesto quali saranno gli obiettivi per il prossimo quadriennio.

Presidente Cambriani innanzitutto complimenti per questa terza nomina consecutiva che lancia di diritto il suo nome tra i decani del volley provinciale….

“E’ una bella soddisfazione essere stato nominato presidente per la terza volta consecutiva e questo mi rende felice anche perché è dal lontano 1985 che sono all’interno del comitato provinciale…”

Qual è lo stato di salute della pallavolo maceratese?

“Come in tutte le situazioni ci sono cose che vanno bene ed altre che invece necessitano di un miglioramento corposo. Di certo però nel complesso devo dire che mi posso ritenere particolarmente soddisfatto di come questo sport stia sempre più catapultando l’attenzione dei giovani. E poi annoverare la bellezza di 48 società affiliate fipav fanno intendere di come il movimento in provincia sia in crescita”.

L’impiantistica maceratese è soddisfacente?
“Direi che nel corso degli anni di mia presidenza i miglioramenti sotto la suddetta voce sono stati davvero molteplici anche se si potrebbe fare sempre meglio. Il problema principale è che ad un numero di giovani che si sono avvicinati a questo sport non fa seguito un impiantistica che aumenta in maniera esponenziale”.

Quali sono gli obiettivi per il quadriennio che verrà?
“Innanzitutto quello di aiutare i giovani che entrano nella fascia critica dei 17-18 anni a non abbandonare questo sport perché poi le soddisfazioni che da lo sport non sono paragonabili a nulla e poi certamente quello di spingere molto sul discorso del beach volley perché noi vorremmo farlo decollare organizzando un autentico campionato con società provenienti da tutta la provincia protagoniste. Una scommessa che mi auguro possa risultare vincente”.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X