Cresce il fondo Vesprini,
nuova donazione alla biblioteca

CIVITANOVA - La collezione di libri e riviste dedicati ad architettura, grafica, fotografia, arte urbana e illustrazione ha superato i 100 pezzi

- caricamento letture
fondo_vesprini-2-650x488

Il sindaco Fabrizio Ciarapica con Giulio Vesprini

Ha superato quota cento il numero delle opere che compongono il fondo Vesprini, la collezione di libri e riviste dedicati ad architettura, grafica, fotografia, arte urbana e illustrazione, custodita all’interno della biblioteca Zavatti.

fondo_vesprini-3-325x244

«Tutti pezzi unici e preziosi», ha detto oggi Giulio Vesprini, proprietario del fondo e direttore artistico del festival Tabula rasa durante la presentazione, insieme al Sindaco Fabrizio Ciarapica, della terza donazione. «Oggi il fondo conta esattamente 102 opere donate dagli artisti di Tabula rasa, ma non solo. Di ritorno da Dublino, l’archivio della cultura irlandese ci ha voluto omaggiare di 4 volumi sull’architettura. Stiamo parlando di opere prime, illustrazioni, stampe d’arte uniche che non si trovano in libreria. Alimentare questo fondo e vederlo ogni anno crescere sempre di più è per me motivo di orgoglio».

Orgoglio anche per tutta la città di Civitanova. «Una donazione importante – ha detto il sindaco Ciarapica – un gesto nobile nei confronti della cultura e della nostra città che Giulio compie ormai da tre anni. Lo ringrazio per la sua non comune sensibilità per la cultura e per l’arte e soprattutto per il costante contributo che attraverso il festival Tabula rasa, il progetto Vedo a colori e a questo fondo, sta dando alla crescita culturale di Civitanova». E Vesprini guarda già al prossimo anno: «E’ già iniziata la raccolta per la quarta donazione e stiamo lavorando per dare a questo fondo un nuovo luogo e una nuova veste grafica. Il tutto sarà presentato nella prossima edizione di Tabula rasa».

fondo_vesprini-1-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X