Quattro giovani Tenshō
in viaggio nel “vecchio continente”

CIVITANOVA - Giornata di studi al teatro Cecchetti domani 30 novembre a partire dalle 9,30 sulla storia dei contatti tra le Marche di Sisto V e l’Asia orientale

- caricamento letture

WhatsApp-Image-2023-11-28-at-15.40.29-325x227Una giornata di studi sulla storia dei contatti tra le Marche di Sisto V e l’Asia orientale dal titolo La missione Tenshō e le Relationi di Guido Gualtieri. Un viaggio tra Portogallo, Spagna e Italia domani (30 novembre) a partire dalle 9,30 al Teatro Cecchetti, sito in Viale Vittorio Veneto, 128.
L’iniziativa è promossa dal Centro Studi Civitanovesi in collaborazione con la cattedra “Pedro Hispano” dell’Instituto Camões all’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo.
«Tale giornata di studi – scrivono gli organizzatori – intende ricordare e celebrare la missione dei giovani dell’era Tenshō (Tenshō shōnen shisetsu, 1582-1590), organizzata dal gesuita Alessandro Valignano e sostenuta da tre daimyō convertiti alla dottrina cristiana, facendo particolare riferimento al contributo di Guido Gualtieri, marchigiano, divenuto segretario delle lettere latine di Sisto V, il quale scrisse le Relationi della venuta degli ambasciatori giapponesi a Roma fino alla partita di Lisbona pubblicate a Roma nel 1586 con lo scopo di narrare il viaggio dei quattro ragazzi nel “vecchio continente”».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X