Restyling delle case popolari,
le famiglie possono rientrare
a sette anni dal sisma

TOLENTINO - Cerimonia per la consegna delle chiavi di sei appartamenti in via Don Minzoni, dopo l'intervento di ristrutturazione da 480mila euro dell'Erap

- caricamento letture

IMG-20230621-WA0039-650x488

La cerimonia di consegna della chiavi alle famiglie

Case popolari ristrutturate dopo il sisma, è il primo intervento completato dall’Erap nell’ambito della ricostruzione. L’inaugurazione ieri a Tolentino, nello stabile di via Don Minzoni 11, che comprende sei appartamenti di ampia metratura. Dopo le scosse del 2016, le famiglie che ci abitavano sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni e adesso, dopo sette anni, possono rientrare.

IMG-20230621-WA0036-325x244La consegna delle chiavi alle famiglie interessate, è avvenuta nel corso di una breve cerimonia cui hanno preso parte il presidente dell’Erap Marche Saturnino di Ruscio e il responsabile del presidio di Macerata Daniele Staffolani, oltre a dirigenti e funzionari dell’Erap Marche e del Comune di Tolentino.

Il fabbricato è stato ristrutturato dall’Erap con una spesa di circa 480mila euro anche all’interno delle singole unità abitative, è stato oggetto di importanti interventi strutturali di miglioramento sismico ed efficientamento energetico, mediante la posa in opera dell’isolamento termico a cappotto sulle pareti perimetrali dell’edificio, con benefici effetti idrotermici negli ambienti sia nella stagione invernale che in estate, con conseguenti notevoli risparmi nei consumi.

IMG-20230621-WA0033-325x244«Gli alloggi – dice l’Erap – completamente rinnovati mediante la posa in opera di nuovi infissi, nuovi impianti termici e nuova pavimentazione non hanno nulla da invidiare agli appartamenti di civile abitazione presenti sul mercato privato». 

 

IMG-20230621-WA0034-650x488

IMG-20230621-WA0035-650x488

IMG-20230621-WA0037-650x488


(Clicca per ascoltare la notizia)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X