Frana di Collevario ai raggi X
I lavori dopo l’indagine geologica
«Così via Verga sarà sicura»

MACERATA - L'assessore Andrea Marchiori illustra l'intervento sulla strada principale del quartiere che dalla prossima settimana sarà chiusa: «Ora si crea un disagio ma i residenti ne trarranno beneficio. Contiamo di finire in anticipo». L'impresa urbinate, aggiudicataria delle opere messe a gara dal Comune, realizzerà anche un percorso pedonale di collegamento con la scuola Dolores Prato. Modifiche alla circolazione

- caricamento letture
via-verga-lavori-evidenza-1

Il cantiere in via Verga

di Luca Patrassi 

Lavori appena partiti in via Verga, il prologo induce all’ottimismo anche l’assessore comunale ai Lavori pubblici Andrea Marchiori che sottolinea come il cantiere proceda bene e speditamente nel solco del progetto messo in appalto per circa 630mila euro e vinto dalla Costruzioni Anghiari di Monte Grimano Terme, paese dell’Urbinate.

lavori-via-verga1-300x400

Le perforazioni

«L’impresa sta lavorando molto bene – osserva preliminarmente l’assessore Andrea Marchori – sono stati realizzati i primi quattro pali e le opere proseguono lungo la via: per ragioni di sicurezza, legate all’ingombro dell’area, si è reso necessario chiudere la strada (da lunedì). Ci sono da realizzare cinquanta pali, la perforazione avviene con un macchinario apposito, capace di perforazioni del diametro di 60 centimetri  e di arrivare a una profondità di venti metri, vengono introdotti poi il cilindro di ferro, la rete elettrosaldata e l’operazione si chiude con l’arrivo della betoniera con il getto di calcestruzzo. L’operazione si ripeterà per la parte interessata di via Verga permettendo l’azione di consolidamento della scarpa e la realizzazione di un marciapiede a balzo verso la pista di pattinaggio. Infine ci sarà l’asfaltatura, lavori che avevano un costo previsto a base d’asta di 630mila euro e sono stati aggiudicati con un ribasso. Lavori a costo zero per il bilancio del Comune, quindi senza alcun indebitamento».

Lavori importanti resisi necessari per i ripetuti cedimenti del terreno che hanno vanificato interventi precedenti. Osserva Marchiori: «In questi primi giorni di lavoro abbiamo avuto conforto rispetto alla tipologia dell’intervento scelto: abbiamo fatto fare una indagine geologica per capire quale potesse essere il problema ed abbiamo visto che il materiale era inadatto per sostenere una strada, era necessario un intervento di consolidamento visto che era tutta terra di riporto e pietrisco che tende a scivolare verso la scarpata. Se ci fossimo limitati a un mero intervento di asfaltatura avremmo buttato via i soldi, visto che lo scivolamento del terreno avrebbe continuato a prodursi anche per via del passaggio dei veicoli. Certo, ora la chiusura della strada è un disagio, ma al termine dei lavori i residenti ne trarranno un beneficio di viabilità e di sicurezza. Visto come si sta procedendo, prevediamo di essere più veloci rispetto ai tempi indicati dall’ordinanza che prevede la chiusura per fine maggio: dire adesso con esattezza quando termineremo non è semplicissimo, ma già tra una settimana potremo essere più precisi. Peraltro l’impresa urbinate realizzerà anche un sentiero pedonale che dalla zona di via Verga condurrà alla scuola Dolores Prato, tutto questo nell’ambito di un progetto che si pone l’obiettivo di rendere più vivibile il quartiere».

lavori-via-verga-80-325x222

Una foto storica dei lavori in via Verga negli anni Ottanta

Negli anni Ottanta, a fronte dei primi cedimenti che si registravano, venne realizzato un muro in cemento armato incassandolo al centro della strada con l’effetto che una parte (quella verso le case) di terreno ha tenuto e l’altra ha sempre ceduto rendendo vani gli interventi, di superficie, fatti successivamente. Ora le nuove tecnologie e le perizie geologiche preliminari garantiscono sul risultato finale delle opere in via Verga.

***

lavori-via-verga

I lavori oggi in via Verga

Intanto oggi la Polizia locale ha emesso un’ordinanza per “la regolamentazione temporanea della circolazione nel quartiere di Collevario per consentire i lavori del rifacimento del manto stradale in via Verga civici 48/52”.

Il provvedimento prevede dal 15 marzo all’8 aprile con orario 0-24:

–via Verga: divieto di transito con sbarramento, dal civico 48 a intersezione con via Ungaretti, eccetto residenti e mezzi di soccorso, direzione obbligatoria a destra verso via Ungaretti per tutti i veicoli, eccetto residenti da civico 48 a 52 e direzione obbligatoria a sinistra verso via Cardarelli, per tutti i veicoli, eccetto residenti da civico 48 a 52, impianti sportivi, Madison village;

– via Ungaretti: senso unico a salire da via Verga verso via Cardarelli per tutti i veicoli;

– via Cardarelli/Bartolini: divieto di transito eccetto residenti fino a intersezione con via Ungaretti, mezzi soccorso.

Lavori in via Verga, come cambia la viabilità

Rischio frane a Collevario, Marchiori: «Che fine ha fatto l’indagine geologica?»

Collevario, la strada scivola a valle “Le crepe non costituiscono un pericolo”

Nuova frana a Collevario “Qui non siamo tranquilli”

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X