Un tuffo negli anni ’50 e ’60:
torna Rock a Beach Festival

L'APPUNTAMENTO è per sabato a Porto Potenza: animazione a tema e spettacoli musicali dal centro fino al lungomare
- caricamento letture
Foto_repertorio

Una delle precedenti edizioni

 

Un tuffo nel passato per Porto Potenza, quello che sabato condurrà i visitatori nell’universo degli anni ’50 e ’60. Torna, dopo lo stop causato dalla pandemia, Rock a Beach Festival, iniziativa giunta alla sua quarta edizione, che porterà l’atmosfera vintage dal centro fino al lungomare. Ideato da un gruppo di appassionati, Stefano Ciminari, Mirko Giorgetti e Leopoldo Bofalari, l’evento è organizzato con il sostegno del Comune di Potenza Picena e in collaborazione con la Pro Loco di Porto Potenza. Animazione a tema a partire dalle 21 con spettacoli musicali che coinvolgeranno i principali luoghi simbolo e locali del litorale: da piazza Douhet, passando per Traversa Torresi e fino in piazza della Stazione, con l’esposizione di auto e moto d’epoca. E poi ancora in spiaggia con gli show offerti dagli chalet che vedrà la presenza di music band, dj, scuole di ballo e burlesque.

Allestito anche un Retro Market in piazza Douhet. La serata vedrà inoltre la partecipazione dell’Asd Ginnastica Ritmica Porto Potenza che presenterà, in piazza Stazione, la performance “50 Special”, spettacolo coreografico ispirato al musical Grease. Ospiti d’eccezione i ragazzi dello Sugar Swing Dance Studio, scuola di balli anni ‘50, che si esibiranno per le vie del paese. Presenti anche i Black Devils Motorcycle Club Marche ed i loro support club, che sfileranno con moto e auto americane. «Nel ringraziare gli organizzatori per il loro impegno – sottolinea l’assessore alla Cultura e al Turismo Tommaso Ruffini – non possiamo non plaudere alla riposta che tutta la città ha dato a questa iniziativa. La passione di un gruppo di cittadini è diventata un evento collettivo che oggi, alla sua quarta edizione, vede il coinvolgimento di chalet, attività commerciali, associazioni. Davvero un bel lavoro di squadra che continueremo a sostenere».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X