Alla Sambenedettese
il “Triangolare del centenario”
con Civitanovese e Rimini

CALCIO - Serata di sport e di amicizia al Polisportivo. Sugli spalti quasi 400 tifosi delle tre squadre, i quali hanno esposto uno striscione per rinsaldare il rapporto di vicinanza
- caricamento letture

 

Triangolare-del-centenario

I giocatori salutano i tifosi alla fine del triangolare

Una serata di sport e di amicizia al Polisportivo in occasione del “Triangolare del centenario”, che ha visto coinvolte Civitanovese (Promozione), Sambenedettese (Serie D) e Rimini (Serie C). Un’ottima occasione per mister Nocera di testare la rosa a disposizione, seppur ancora in costruzione e mettere minuti sulle gambe in vista dell’inizio del campionato.

Nella prima partita da 45 minuti, i rossoblu di casa hanno affrontato il Rimini. La gara è terminata 1-0 per i romagnoli «ma ha lasciato buoni segnali – si legge nella nota della Civitanovese -: l’undici scelto da mister Nocera ha tenuto molto bene il campo ed è stata accorta sulle incursioni offensive degli avversari, tant’è che il gol del Rimini è arrivato solo su calcio di rigore».

Triangolare-del-centenario-1-325x244La soddisfazione della prima partita continua nella successiva contro la Sambenedettese, anch’essa terminata con una sconfitta per 1-0, «nonostante una buona prestazione – contianua la società -: Civitanovese sempre attenta, precisa, costretta ad arrendersi senza mai davvero sfigurare contro squadre di categorie superiori».

Il successo finale è andato alla Samb, che ha accumulato cinque punti: due per il pareggio ai rigori contro il Rimini e tre in virtù della vittoria contro la Civitanovese.

Sugli spalti quasi 400 tifosi delle tre squadre, i quali hanno esposto uno striscione per rinsaldare il rapporto di amicizia: “Tre città di mare legate dallo stesso ideale”.

Tifosi-Civitanovese-Samb-e-Rimini-al-Polisportivo-triangolare-del-centenario



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X