Esami del sangue in Av3
«Prenotazioni solo allo sportello
ma nel privato lo fanno online»

SANITA' - Il sindaco di Montecassiano, Leonardo Catena, contesta l'organizzazione Asur e ricorda all'assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini di essere da mesi in attesa di una comunicazione sulla destinazione della struttura sanitaria della sua città
- caricamento letture
PD_LeonardoCatena_FF-8-650x434

Leonardo Catena

 

Il sindaco di Montecassiano Leonardo Catena critica duramente il metodo che l’Av3 chiede di seguire per la prenotazione degli esami del sangue, vale a dire obbligo di recarsi fisicamente allo sportello pubblico mentre nel privato lo stesso esame è prenotabile online o al telefono.

«Vorrei capire – rileva il primo cittadino di Montecassiano -, anche alla luce degli stipendi di alcuni dirigenti dell’Asur, come sia possibile che si possano prenotare online le analisi del sangue se ci si rivolge al privato mentre se si vogliono fare nel pubblico bisogna recarsi fisicamente allo sportello per prenotare. Come è possibile così tanta disorganizzazione? Così tanta inefficienza?Cosa fa la politica a livello regionale? La sanità pubblica marchigiana nonostante lo straordinario impegno di tanti medici, infermieri e operatori sembra al collasso.

La politica deve impegnarsi a invertire rapidamente questa drammatica tendenza. Non è la prima volta che lamento inefficienze del nostro sistema. Visite prenotate tramite Cup e fissate anche a distanza di più di un anno (ho letto di un cittadino che si  è presentato a fare una visita ma ha sbagliato non giorno, non mese, ma anno). Mi chiedo che fine abbiano fatto i grandi annunci ascoltati in campagna elettorale alle scorse regionali. Basta, non è più accettabile. Con la salute non si gioca. Chi di dovere se ne occupi».

Il sindaco di Montecassiano Leonardo Catena torna a porre la questione della destinazione dell’ex ospedale della cittadina: «Mesi fa abbiamo registrato decisioni prese senza esserne informati, sempre diverso tempo fa nel corso di una conferenza dei servizi, alla quale erano presenti i vertici di Av3 e l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini, ho chiesto di conoscere i progetti della Regione per la nostra struttura sanitaria. L’assessore mi ha risposto che mi avrebbe fatto sapere e sono in attesa».

(L. Pat.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X