“Cinema in Concerto”
Al Politeama dedica
alle più belle musiche dei film

TOLENTINO - L’Éclaire Alternative String Quartet e Piano domenica 23 maggio, alle 18, presenta uno spettacolo in cui omaggia il maestro Ennio Morricone. Saranno eseguiti anche brani di Bacalov, Piovani, Williams, Ligeti, Shostakovic e Gardel
- caricamento letture

Leclaire-4et-1-325x217

 

L’Éclaire Alternative String Quartet e Piano domenica 23 maggio, alle 18, presenta al Politeama di Tolentino uno spettacolo interamente dedicato alle più belle musiche dei grandi capolavori cinematografici con un omaggio sentito e doveroso al maestro Ennio Morricone, considerato tra i più grandi compositori dei nostri tempi. Il titolo dello spettacolo è “Cinema in Concerto” ed è presentato nell’ambito del master Piano Festival Più, curato da Cinzia Pennesi. Saranno eseguiti brani iconici di Morricone, Bacalov, Piovani, Williams, Ligeti, Shostakovic e Gardel, tratti dai più famosi capolavori cinematografici come “C’era una volta in America”, “The Mission”, “Il Postino”, “Buongiorno principessa”, “Shindler’s List”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “Eyes Wide Shut”, “Profumo di donna”, “Jurassic Park”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “2001: Odissea nello spazio”, “Dune”, “I predatori dell’arca perduta”. La formazione prevede Matteo Di Iorio e Daniela Ercoli ai violini, Laura Pennesi alla viola, Akita Thano al violoncello con la partecipazione di Sauro Argalia al pianoforte.

Leclaire-4et-2-325x244Il quartetto d’archi l’Éclaire nasce dall’incontro di quattro musicisti con una decennale esperienza in diverse formazioni cameristiche e orchestrali di assoluto prestigio quali l’“Orchestra Sinfonica Nazionale” della Rai di Torino, l’“Orchestra Filarmonica Marchigiana”, l’“Orchestra Sinfonica Abruzzese” e molte altre. Spinti dalla ricerca artistica di un repertorio meno convenzionale i musicisti del quartetto sono costantemente impegnati nella ricerca di progetti musicali legati a stili musicalmente sperimentali, ad opere musicali di compositori contemporanei e legate a progetti teatrali e cinematografici. Sauro Argalia è direttore della corale polifonica “Città di Porto Sant’Elpidio”, maestro preparatore della corale polifonica “Armando Antonelli” di Matelica, continuista dell’orchestra “Accademia della Libellula” e collabora, sempre nel ruolo di continuista, con la Form (Fondazione Orchestra Regionale delle Marche). Attivo nella ricerca musicologica e organologica, ha pubblicato vari saggi e studi sull’arte organaria marchigiana. Nel 2012, insieme a Laura Pennesi, fonda l’associazione “Unìsono” a Porto Sant’Elpidio di cui è presidente, direttore artistico e docente.

Biglietti disponibili al botteghino del Politeama, aperto dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20 e online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino. Il costo del biglietto è di 5 euro più prevendita. Ingresso gratuito per i possessori della Friend Card del Politeama. È necessaria la prenotazione. L’evento è sostenuto da regione Marche (assessorato ai Beni e alle Attività culturali), Mibact (direzione generale spettacolo), Amat (Associazione Marchigiana Attività Teatrali) ed è nell’ambito del progetto Marche InVita lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X