Rifiuti selvaggi in città,
trenta multe in un mese

MACERATA - La polizia locale è intervenuta in diversi punti della città. L'assessore Paolo Renna annuncia che proseguirà il contrasto al fenomeno
- caricamento letture

rifiuti-immondizia-macerata-2-e1607691529171

 

Trenta multe per abbandono di rifiuti in giro per la città. La polizia locale ha svolto una serie di controlli nell’ultimo mese, in collaborazione con gli operatori del Cosmari, in diverse zone della città tra cui il centro storico, viale Indipendenza, via Spalato, via Foscolo, via Valenti e contrada Botonto. Oltre ai sacchetti abbandonati sono statti rinvenuti complementi d’arredo e rifiuti solidi urbani di varia tipologia. «Come avevo annunciato – dice l’assessore al Decoro urbano Paolo Renna – i controlli sono iniziati e proseguiranno in modo serrato anche in altre zone di Macerata dove il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sembra essere diventato una consuetudine. Da parte dell’amministrazione comunale la tolleranza verso questo fenomeno continuerà a essere pari a zero. E’ importante mantenere l’ordine e la pulizia e per questo è fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini perché una città pulita restituisce un territorio in cui si vive meglio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X