Si lancia dal secondo piano,
grave un 46enne

MONTEFANO - L'uomo aveva iniziato a ferirsi da solo in casa, poi all'arrivo dei soccorsi si è lasciato cadere. E' stato trasferito in eliambulanza a Torrette
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Eliambulanza_Archivio_Arkiv_FF-13-325x217

Foto d’archivio

 

Perde la testa in casa e all’arrivo di carabinieri e 118 si lancia dal secondo piano. Ricoverato in gravi condizioni un 46enne. E’ successo a Montefano, poco prima delle cinque. L’uomo, di origine albanese e attualmente senza lavoro, vive in una palazzina in via della Repubblica con la moglie e i due figli. Una situazione familiare complessa e delicata. Oggi pomeriggio quando è rientrato a casa ha iniziato a delirare, ferendosi da solo, anche con delle forbici. Così la moglie ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i militari della locale stazione e un’ambulanza. A quel punto l’uomo si è lasciato cadere dal balcone, un volo di oltre sei metri, attutito pare dal filo per stendere i vestiti del piano inferiore. Viste le sue condizioni è stata  allertata l’eliambulanza e il 46enne è stato trasferito a Torrette. Non dovrebbe essere in pericolo di vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X