Frontale tra due auto, muore 85enne
Una ragazza trasportata a Torrette

MONTECASSIANO - Il tragico incidente intorno alle 8,10 in località Villa Mattei, tra Sant'Egidio e Sambucheto. L'anziano, Dino Cimini di Potenza Picena, è deceduto sul colpo. Una 26enne soccorsa dall'eliambulanza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Francesca Marsili (foto di Fabio Falcioni)

Tragico frontale tra due auto in località Villa Mattei, frazione di Montecassiano tra Sant’Egidio e Sambucheto, muore sul colpo un 85enne di Potenza Picena, Dino Cimini, ferita una ragazza di 26 anni del posto, M. C. , trasportata a Torrette in eliambulanza. Le sue condizioni sono serie ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto intorno alle 8,10 di questa mattina, è stata proprio la giovane ad avvertire i soccorsi dopo il tremendo impatto avvenuto sulla statale 77.

Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco, che hanno estratto il corpo dell’anziano dall’abitacolo, e del 118 con gli operatori dell’emergenza che, constatato l’avvenuto decesso dell’uomo, hanno prestato le prime cure del caso alla 26enne, per poi allertare l’eliambulanza che ha trasportato la ragazza all’ospedale di Ancona. Il personale dell’Anas si è occupato di disciplinare e gestire la viabilità, per consentire la riapertura del tratto stradale nel più breve tempo possibile una volta conclusi i rilievi del caso affidati alla polizia stradale di Macerata. Secondo quanto ricostruito la giovane, che viaggiava in direzione del capoluogo al volante di una Fiat Panda, ha perso il controllo del veicolo e ha sbandato, urtando prima il guardrail alla sua sinistra per poi invadere la corsia opposta e schiantarsi contro la Fiat Cinquecento condotta dall’85enne. Un impatto violentissimo, con la Panda che ha poi colpito con lo specchietto un furgone di una ditta che si occupa di manutenzione impianti idrici che procedeva dietro alla Cinquecento, in direzione Sambucheto, con a bordo uno dei due soci dell’azienda che, assieme ad un suo operaio ha assistito al violento impatto, non riportando conseguenze. La giovane alla guida della Panda con ogni probabilità dovrà rispondere di omicidio stradale e in ospedale sarà sottoposta ad accertamenti per verificare se fosse sotto l’effetto di alcol o droghe. Il corpo dell’85enne invece è ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria, il funerale dunque non è ancora stato fissato.

(Ultimo aggiornamento alle 13,22)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X