Va in pronto soccorso col bimbo,
ma non lo fanno passare al triage:
chiama i carabinieri

CIVITANOVA - Il genitore e il piccolo, di 9 anni, sono stati mandati direttamente al reparto di Otorinolaringoiatria, dopo essere stati ricevuti al citofono. L'Area vasta 3 ha aperto un'indagine interna
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ospedale-trasferimenti-e-pronto-soccorso-civitanova-FDM-3-325x244

L’ospedale di Civitanova

 

Va al pronto soccorso col figlio di 9 anni, ma dal citofono gli dicono di passare dall’altra parte e rivolgersi direttamente al reparto di Otorinolaringoiatria. Il padre indispettito chiama i carabinieri, avviata dall’Area vasta un’indagine interna. E’ tutto da chiarire un episodio avvenuto ieri al Pronto soccorso di Civitanova. E’ qui che un papà residente nella zona si reca assieme al figlio di 9 anni che già a giugno aveva subito un’operazione alle tonsille. Il bambino accusa dei dolori e non sta bene. Ma anziché iniziare la procedura di triage dall’altra parte del citofono (le porte sono chiuse causa protocollo Covid) l’infermiera invita il padre a portare il ragazzino direttamente al reparto di otorino dove era stato operato. Un invito formulato, pare, con un po’ troppa leggerezza e con fare sbrigativo che ha allarmato e indispettito il genitore spiazzato dalla procedura anomala. L’uomo infatti arrabbiato e preoccupato per il figlio avrebbe anche chiamato i carabinieri e richiesto un intervento. Il bambino è stato poi in effetti visitato nel reparto di otorino e trasferito all’ospedale Salesi di Ancona. Sulla vicenda il direttore dell’Area Vasta 3 Alessandro Maccioni ha aperto un’indagine interna e il primario del Pronto soccorso Domenico Sicolo sta raccogliendo tutta la documentazione necessaria per capire quale procedura sia stata seguita e se vi siano profili di irregolarità.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X