Dolore all’Alberghiero di Cingoli:
morta la prof Rosella Ottaviani

DRAMMA - Da tempo malata, si è spenta oggi nella sua casa. Il ricordo della dirigente scolastica: «Esempio di grande umanità e dedizione». Gli studenti: «addio grande professoressa»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
rosella-ottaviani

Rosella Ottaviani

 

Morta docente dell’istituto Alberghiero di Cingoli: è Rosella Ottaviani, 54 anni, da tempo malata, la cui scomparsa ha lasciato un grande dolore tra i colleghi e gli studenti dell’istituto. Rosella si è spenta nella sua casa oggi, lascia il marito e due figli. Insegnava Scienze motorie e sportive, nata e residente a Cingoli, era amatissima dai suoi studenti che stanno in queste ore inviando messaggi di cordoglio sulla bacheca Facebook dell’insegnante. «Riposa in pace grande prof» scrive qualcuno, altri la ricordano per l’ottima insegnante che era. La dirigente scolastica dell’Alberghiero, Maria Rosella Bitti, a nome di tutto il personale e degli studenti ha espresso il suo cordoglio alla famiglia di Rosella Ottaviani. «Rosella si è sempre spesa con instancabile impegno, passione e grande professionalità per il suo lavoro di docente e di collaboratrice della Dirigenza; ha costantemente supportato il lavoro dei colleghi e la crescita dei suoi alunni offrendo un esempio di grande umanità e dedizione» dice la dirigente. Il funerale i terrà domani, in forma strettamente privata, al cimitero dei Villastrada alle 15,30.

(Leo. Gi.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X