Rata, tutto in quindici minuti:
Papa-Chorno affondano Monterubbiano (Foto)

PROMOZIONE - Finisce 3-1 per i biancorossi all'Helvia Recina. Dopo 60 minuti di ritmi di gioco blandi, il match si accende e gli uomini di Nocera guadagnano tre punti pesantissimi
- caricamento letture

maceratese-3-650x433

 

di Leonardo Giorgi (foto Falcioni)

Una partita dai ritmi blandi che si accende in quarto d’ora di fuoco e regala tre punti importantissimi alla Maceratese: i biancorossi battono 3-1 la Monterubbianese tra le mura amiche dell’Helvia Recina.

Maceratese_Monterubbiano_FF-15-325x217Dopo circa un’ora di gioco segnata da poche emozioni e tanta imprecisione, succede tutto nel secondo tempo: Rata che la sblocca con Papa, pareggio su calcio d’angolo di Ferranti e infine il calcio di rigore (forse troppo generoso) che concede a Chornopyshcuk di consegnare la vittoria nelle mani dei ragazzi di Nocera. Monterubbianese costretta a esporsi nel finale, tanto che Papa trova la doppietta personale al 90’.

maceratese-2-325x217La cronaca – Ritmi bassissimi a inizio partita e molta imprecisione. In un contrasto di gioco, al decimo minuto, si infortuna il centrocampista Valle Indiani della Monterubbianese. Mister Cardelli costretto al cambio lampo, entra Simone Polini. All’improvviso, al 16’, Gabaldi si inventa un tiro dai venti metri che spacca il palo alla destra di Carnevali. Partita che si interrompe nuovamente al minuto 23 quando Bernacchini rimane a terra ed esce in barella con le mani sul volto. Al suo posto entra Postacchini. Al 31esimo il solito Gabaldi, al centro del gioco biancorosso, prova il cross in area dalla trequarti, il suggerimento non viene sfruttato dai compagni. Calcio di punizione dai 40 metri per gli uomini di casa al 36’, Bruciapaglia scaglia la palla in area, Telloni si alza più in alto di tutti e colpisce la sfera che si alza di un paio di metri sopra la traversa. Tre minuti dopo ci prova Rapagnani al volo dal limite dell’area, palla che esce abbondantemente a lato. L’occasione più ghiotta del primo tempo si presenta al 40esimo per la Rata: lo scatenato Gabaldi penetra dalla sinistra dell’area di rigore ospite, mette un bellissimo cross teso che scavalca l’estremo difensore, ma non trova nessun compagno ad infilare a porta vuota. Alla fine del primo tempo, Papa si invola verso l’area e mette il pallone teso in mezzo l’area che viene lisciato e alla fine trova Gabaldi che prova la conclusione da fuori, murata.

maceratese-1-325x217All’inizio della ripresa, il gioco è ancora in mano alla Maceratese che non riesce tuttavia ad imbastire trame di gioco pericolose, affidandosi spesso a inefficaci lanci lunghi dalle retrovie. L’occasione più grande arriva agli ospiti, al settimo minuto di gioco: capitan Vallesi si incunea in area e, dopo diversi rimpalli, Bruciapaglia spedisce il pallone in calcio d’angolo con una palombella che rischia di infilarsi in rete. Pochi secondi dopo è ancora Vallesi a recuperare palla nella trequarti maceratese e a sparare in porta, ma trova un Farroni in grande forma che vola alla sua sinistra e devia in angolo. La Rata comincia ad alzare il tasso tecnico con l’ingresso di Campana e al minuto 17 sblocca la partita: cross al bacio di Castellano, Papa tutto solo sul secondo palo spara al volo una cannonata in rete. E’ 1-0. Ma il tempo di festeggiare finisce presto. Al 24esimo, su calcio d’angolo, Ferranti di testa trova una deviazione della difesa biancorossa e la palla si deposita in rete beffando Farroni. Ma i ritmi non si frenano. Al 30’, su bella intuizione di Campana, Castellano si invola in area e viene messo a terra: calcio di rigore (generoso). Sul dischetto si presenta Chornopyschuk. Palla a sinistra, Carnevali a destra: Rata di nuovo in vantaggio. Ma non basta: al 90esimo il neoentrato Gagliardini galoppa in area e mette la palla sul secondo palo ancora per il solitario Papa che sigilla la vittoria con la doppietta personale.

Il tabellino:

MACERATESE – MONTERUBBIANESE 3 – 1

MACERATESE: Farroni 6, Massini 6 (77’ Ghannaoui sv), Brugiapaglia 6.5, Perfetti 6, Telloni 6.5, Brack Koen 6, Gabaldi 6.5 (60’ Chornopyschuk 6.5), Bernacchini 6 (23’ Postacchini 6), Papa 7, Rapagnani 5.5 (50’ Campana 6.5), Castellano 6.5 (79’ Gagliardini 6.5). Allenatore Nocera. A disposizione: Gentili, Mariani, Calamita, Adami.

MONTERUBBIANESE: Carnevali 6, Donzelli 5.5, Gregonelli 6, Pagliaccio 5.5 (91′ Vitangeli sv), Matteo Raschioni 6, Marinangeli 5.5, Matteo Nazziconi 5.5 (77’ Giugliano sv), Valle Indiani sv (10’ Simone Polini 6), Ferranti 6.5, Vallesi 6.5, Francesco Nazziconi 5.5. Allenatore Cardelli. A disposizione Montenovo, Federico, Aloisi, Lobefalo, Emanuele Raschioni, Matteo Polini.

ARBITRO: Tona Mbei di Cuneo.

RETI: Papa 62’ e 90’, Ferranti 69’, Chornopyschuk 76’.

NOTE: 300 spettatori; ammoniti Telloni, Perfetti, Farroni, Gagliardini.

Maceratese_Monterubbiano_FF-14-650x434

Maceratese_Monterubbiano_FF-16-650x434

Maceratese_Monterubbiano_FF-12-650x434

Maceratese_Monterubbiano_FF-1-650x434Maceratese_Monterubbiano_FF-6-650x434

Maceratese_Monterubbiano_FF-10-489x650

maceratese

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X