facebook twitter rss

“Pittrici della Rivoluzione”:
Monica Manfrini racconta
le allieve di Jacques-Louis David

MACERATA - Il nuovo ciclo di conferenze degli Amici di Palazzo Buonaccorsi  "Incontri sull'arte e dintorni" si apre il 10 ottobre nella biblioteca Mozzi Borgetti
lunedì 7 Ottobre 2019 - Ore 11:50 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
7 Condivisioni

Monica Manfrini

 

Riprendono gli “Incontri sull’arte e dintorni” a cura dell’associazione Amici di Palazzo Buonaccorsi. Primo appuntamento il 10 ottobre nella sala Castiglioni delle biblioteca Mozzi Borgetti alle 17,30 con Monica Manfrini. In questo nuovo ciclo si vuole mettere a fuoco il ruolo della donna nell’arte. Il primo incontro è dedicato al lavoro e alle opere delle allieve del pittore neoclassico francese Jacques-Louis David. Donne-artiste di grande valore, attive nel periodo della Rivoluzione francese e fino alla metà dell’Ottocento, che aprirono anch’esse scuole di disegno e pittura, ma furono subito dimenticate dalla società del loro tempo per pregiudizi di genere. Tanto che le loro opere furono acquistate dal Louvre, dal Metropolitan di New York, dall’Ermitage solo perché attribuite al maestro. Ripercorrere le loro vite, che alterna le vicende private a quelle professionali, nella Francia passata dai Borboni ai Napoleonidi, dalle lotte rivoluzionarie al periodo del Terrore, all’avvento del Romanticismo, al viaggio di formazione in Italia, saranno le tappe salienti del prossimo appuntamento che apre la stagione 2019-2020

Monica Manfrini, storica dell’arte, laureata al Dams di Bologna nel 1976 , già docente negli istituti superiori e all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha pubblicato studi sul Settecento e l’Ottocento italiano. Dal 2012 cura le attività dell’associazione culturale Spazio Lavì! Insieme a Daniela Boni ha pubblicato, Pittrici della Rivoluzione (Pendragon, dicembre 2017) che ha vinto il II premio scrittura femminile per le arti Paese delle donne – 2018, Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X