Un weekend di mobilità sostenibile
E nuovo progetto per piazza Garibaldi:
«Attraversamento a raso»

MACERATA - Via i parcheggi nell'area della statua di Garibaldi e cambio della viabilità nella parte opposta della piazza. Due eventi e tante iniziative in città il 21 e 22 settembre: modifiche a circolazione e sosta
- caricamento letture
Conferenza-stampa-Settimana-Europea-Mobilità-Sostenibile-3-650x433

La presentazione delle iniziative per il prossimo fine settimana

 

Settimana europea della mobilità sostenibile, nel weekend arrivano a Macerata due eventi: Green Life e Ciclomondi Loves Match It. È l’edizione numero 19 e nel capoluogo gli eventi si svolgeranno il 21 e 22 settembre. Una occasione per il Comune di riparlare dei piani si mobilità sostenibile con un progetto che riguarderà piazza Garibaldi. «In fatto di mobilità sostenibile in questi ultimi 4 anni abbiamo lavorato tanto e ci possiamo permettere di andare a testa alta – dice il sindaco Romano Carancini –. Un importante pungolo ci è venuto dalle associazioni, una motivazione decisiva per il cambiamento».

Su tutte c’è il Piano urbano di mobilità sostenibile (Pums), strumento di pianificazione della mobilità che coniuga azioni strategiche e di nuova visione della città con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e l’accessibilità della città di Macerata e che presto verrà portato in Consiglio comunale.

piazza-garibaldi-macerata-3-325x244

Piazza Garibaldi

C’è poi, legato alla mobilità sostenibile, un progetto di riqualificazione che riguarderà piazza Garibaldi di cui aveva parlato ieri l’assessore Ricotta (leggi l’articolo) e che «terrà conto – ha detto oggi Carancini – di tre elementi essenziali: il bisogno di una piazza che colleghi il centro storico con corso Cavour, l’eliminazione delle auto sul lato della piazza dove si trova la statua di Garibaldi e infine, in tema di sicurezza, l’attraversamento della zona a raso sulla zona a sinistra di corso Cavour». Nel progetto l’anno scorso era stata annunciata l’intenzione di ricollocare la statua di Garibaldi al centro della piazza, ipotesi che per ora sembra tramontata. Sarà modificata la viabilità: le auto provenienti da viale Leopardi potranno proseguire solo per via Trento e non svoltare più a sinistra verso i Cancelli. Quello secondo il progetto sarà il “lato protetto della piazza” dove ci sarà l’attraversamento a raso. Appena due giorni fa nella zona un passante è stato investito (leggi l’articolo). Quella di non utilizzare il sottopassaggio è una cattiva abitudine di molti pedoni. Dall’altra parte della piazza invece via i posti auto e riqualificazione dei locali del bar King dove l’Università ha da tempo deciso di aprire un caffè letterario. 

investimento-mc4-325x244

L’investimento di sabato scorso in piazza Garibaldi

«Le iniziative che andiamo a presentare – ha detto l’assessore all’Ambiente Mario Iesari –  si inquadrano perfettamente all’interno di una cornice europea. L’Unione Europea spinge le nazioni, le città a promuovere e implementare programmi di  mobilità sostenibile e noi lavoriamo per questo».

GREEN LIFE – «Green Life – ha detto Mirko Mari di Legambiente – nasce come un’idea per dare una piccola scossa ai cittadini e parlare di nuove forme di mobilità sostenibile». L’evento prenderà il via sabato 21 settembre alle 15,30 in piazza della Libertà con l’apertura degli stand legati alla mobilità sostenibile, compreso anche quello del Centro di educazione ambientale (Cea) per la promozione del Pedibus, con possibilità di prove di guida dei mezzi esposti mentre alle 16, in piazza Cesare Battisti, si terrà l’incontro “L’ambiente in cui viviamo e le nuove forme di mobilità sostenibile” . Parteciperanno amministratori locali, l’assessore regionale all’Ambiente Angelo Sciapichetti, il presidente regionale Legambiente Francesca Pulcini, il presidente dell’associazione Gruca Alessandro Battoni e rappresentanti dell’Arpam.  Domenica, sempre in piazza della Libertà, la riapertura degli stand e la possibilità di prove di guida dei mezzi esposti è prevista per le 15,45, alle 19 cerimonia di chiusura.

Conferenza-stampa-Settimana-Europea-Mobilità-Sostenibile-2-325x217

Oggi la presentazione delle iniziative per il prossimo week end

CICLOMONDI LOVES MATCH IT NOW – L’iniziativa Ciclomondi loves Match it now, spiega il presidente dell’associazione CicloStile, Alberto Cicarè, nasce per diffondere l’uso della bicicletta. Sabato 21 settembre, alle 16,30, in piazza Mazzini Caccia al tesoro Instagram in bici con premi per tutti (iscrizione 10 euro a squadra) e alle 21,15 nel cortile di Palazzo Conventati  la proiezione del film documentario in memoria di Michele Scarponi Gambe – La strada è di tutti. Domenica 22 settembre in piazza Mazzini si inizia alle 8 con la Fiera e- bikes dove produttori e rivenditori locali esporranno bici a pedalata assistita con possibilità di prove gratuite, sempre alle 8  partenza per il Giro delle Abbazie, cicloturistica in mountain bike, prova del circuito Transubike 2019, lungo le strade sterrate della campagna maceratese con ricco pacco gara e ristori (iscrizione 15 euro/partenza alla francese a cura di Ciclo MacerataGadap). Alle 9 invece Le sterrate di Macerata, cicloturistica lungo le strade intorno a Macerata con ricco pacco gara e ristori (iscrizione 15 euro, a cura di Ciclo Macerata Gadap), dalle 9 alle 12 Cooriadmo corsa/passeggiata non competitiva intorno a Macerata aperta a tutti. Per l’occasione le mura cittadine saranno chiuse al traffico. I partecipanti potranno misurarsi con gli atleti che lanceranno la loro sfida personale, approfittare degli istruttori che prepareranno circuiti di funzionale, crossfit e nordik walking o semplicemente fare una passeggiata anche con bambini e cani. Dalle 9,30 alle 12 in piazza Mazzini E’ tutta mia la città una passeggiata in bici lungo le mura con la musica di ViaggioinCanto. Dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20 ci sarà anche Match It Now,  momenti in cui si parlerà della donazione di midollo osseo e durante i quali verranno date tutte le informazioni per “salvare una vita” e ci sarà la possibilità di iscriversi al registro dei donatori di midollo osseo.  Dalle 9.30, nel porticato dell’arena Sferisterio, Baby Parking con animazione letture per  bambini a cura di Bibidi Bobidi Book. Dalle 12,30 break in piazza Cesare Battisti dove, a partire dalle 12.30, ci sarà il Pinsa Party, pranzo a base di pinsa e birra per tutti gli atleti delle cicloturistiche con il forni di DiGusto.  Nel pomeriggio in piazza Mazzini, dalle 16, Binbinbici, giochi e prove di abilità per giovani bikers a Animiamoci, esibizioni di sport, storie di donazione, animazione, gonfiabili e giochi per i più piccoli insieme alle palestre locali e alla Croce Rossa Italiana sezione di Macerata mentre alle 17 e alle 19 Musica a pedali improvvisazioni musicali con la cicloband ViaggioinCanto e Uku’s Klan, alle 16 e alle 17,30 Enobiketour giro sportivo – culturale enogastronomico con le e – bikes messe a disposizione dagli espositori con apertivi da MyMarca a Piediripa (iscrizione 25 euro) e dalle 19  Mas Flow + Multiradio live show del gruppo di animazione Urban – latino e Raggaeton. 

piazza-garibaldi-macerata-1-325x244VIABILITA’ – In occasione degli eventi del weekend la polizia locale ha predisposto una ordinanza sul traffico. Divieto di sosta in piazza Mazzini dalle 17 di sabato 21 settembre per montaggio strutture fino alle 22 di domenica 22. Divieto di sosta dalle 6 alle 13 di domenica 22 settembre in piazza Nazario Sauro, sull’area di parcheggio Apm in prossimità di Porta Picena, viale Trieste, Giardini Diaz, piazza Garibaldi, lato monumento e sul tratto compreso tra i Cancelli e viale Puccinotti, via Del Convitto, via dei Sibillini, vicolo degli Orti. Dalle 8 circa, il percorso della manifestazione podistica sarà interdetto al transito veicolare che sarà regolato così: divieto di transito veicolare in piazza Mazzini, piazza N.Sauro (parzialmente), viale Trieste, via caduti di Nassirya, Giardini Diaz, piazza Garibaldi (parzialmente), viale Puccinotti, via del Convitto, via dei Sibillini, vicolo degli Orti, con  interdizione del traffico veicolare sulle strade che intersecano il percorso, anche a mezzo di automezzi di polizia, associazioni di protezione civile e dell’organizzazione;  in piazza Garibaldi, il traffico proveniente da corso Cavour, da viale Leopardi e in uscita da piazza Annessione, sarà deviato obbligatoriamente verso via Trento,  eccetto per i veicoli autorizzati ad accedere alla Ztl di via Mozzi, con sbarramento in direzione di viale Puccinotti e dei Giardini Diaz; in piazza Nazario Sauro il traffico delle auto provenienti da via Maffeo Pantaleoni, dirette verso corso Cairoli, sarà regolamentato con segnaletica temporanea e personale di Polizia Locale; divieto di transito in via del Convitto, con istituzione del senso unico alternato di circolazione in via Mozzi, regolato da movieri per consentire l’uscita dalla Ztl dei veicoli autorizzati; dalle 8 fino al termine della manifestazione prevista in piazza Mazzini (alle 20 circa), saranno inoltre attuati i seguenti provvedimenti: divieto di transito in via Zara, all’intersezione con via Armaroli, con direzione obbligatoria a destra verso quest’ultima via, eccetto residenti; direzione obbligatoria a destra, in via Santa Maria Della Porta, verso piazza Vittorio Veneto, valida per i veicoli provenienti da via Basily; inversione del senso di marcia in via Santa Maria della Porta, tratto compreso tra via Basily e via Padre Matteo Ricci; direzione obbligatoria a sinistra valido per i veicoli in uscita da via P.M. Ricci su via Santa Maria della Porta; direzione obbligatoria dritto, valido per i veicoli in uscita da via Gioberti su via Santa Maria della Porta; i veicoli dei residenti in uscita da via Lauro Rossi e via Ciccarelli saranno indirizzati verso via Santa Maria della Porta. Variazione di percorso degli autobus del trasporto pubblico dalle 8 fino al termine della manifestazione (alle 12,30 circa) tutti gli autobus che solitamente transitano nell’area dei Giardini Diaz provenienti dal terminal di piazza Pizzarello, in base alle esigenze di linea, potranno utilizzare i seguenti percorsi: piazza Pizzarello, via Emanuele Filiberto, via Valentini, via Cioci, via Robusti, via Mancini, via Roma, piazza Pizzarello, via Cadorna, via Mugnoz.

Macerata celebra la vittoria di Garibaldi, «la statua tornerà al centro della piazza»

 

Passante investito da un suv, incidente in piazza Garibaldi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =