facebook twitter rss

Dalla Serie D alla Terza Categoria:
i movimenti del calciomercato

LE MOSSE delle squadre maceratesi impegnate nei campionati dilettantistici
martedì 9 Luglio 2019 - Ore 17:57 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
33 Condivisioni

 

Vito Leonetti, nuovo attaccante del Matelica

 

di Michele Carbonari

Il Matelica targato Battistini (il cui vice sarà Daniele Cola) inizia a prendere forma e sostanza, di altissima qualità: su tutti spicca l’ex Maceratese Marco Croce (’87), centrocampista degli invincibili di Beppe Magi. In avanti il nome forte è quello di Vito Leonetti (’94), vecchia conoscenza del ds Micciola ai tempi della Vastese, dove negli ultimi due anni il bomber cresciuto nel settore giovanile del Bari ha siglato 37 reti in 63 presenze. Dall’Umbria arrivano l’attaccante classe 1992 Simone Tomassini (ex Pineto, ma originario di Foligno) e il centrocampista Alessandro Rinaldi (’93, ternano). In porta ecco l’under 2001 Giuseppe Amoroso, direttamente in prestito dal Fossacesia (Promozione abruzzese). Dalla Jesina arriva il centrocampista viterbese classe ’96 Lorenzo Bordo, dall’Abruzzo (ex Giulianova e SN Notaresco) ecco il duttile attaccante Federico Moretti (’94), mentre dall’Union Arzignanochiampo, società salita in Serie C, giunge l’esterno mancino Niccolò Valenti (’91). Per ora, i pochi superstiti della scorsa stagione sono i difensori Emanuele De Luca, Simone De Santis (’93) e il francese Louis Sebastian Demoleon (’97).

Vincenzo Romano con il direttore Cossu

Il terzino Niccolò Monti (2001) proseguirà la sua avventura con la Recanatese. Cambio invece per quanto riguarda la Juniores Nazionale: mister Gianluca Dottori andrà a ricoprire il ruolo di vice allenatore di Paolo Montero alla Sambenedettese, in Lega Pro. Promosso quindi Marco Mancinelli, che sarà anche il secondo di Giampaolo in prima squadra. Vito Lupo (ex Canicattì) è un nuovo volto del centrocampo del Tolentino che ufficializza l’attaccante ex Maceratese Federico Palmieri, mentre il mediano belga Nikolas Proesmans (’92) tornerà a vestire la casacca rossoblu della Sangiustese dopo le parentesi con Anconitana e Montegiorgio. Vincenzo Scognamiglio invece resterà a disposizione di mister Senigagliesi per la terza stagione consecutiva, mentre è ufficiale l’arrivo dell’esterno d’attacco classe 2001 Vincenzo Romano (Polisportiva Santa Maria, giovanili nella Salernitana). In Eccellenza, il Montefano rinforza l’ossatura della squadra a disposizione di mister Lattanzi confermando due pezzi da novanta: il portiere Marco Rocchi e l’attaccante Roberto Latini. Ai saluti invece il jolly Andrea Maruzzella. Il Valdichienti Ponte rinforza la mediana grazie all’accordo raggiunto con Nicola Moretti (vecchia conoscenza di Recanatese, Matelica e Sangiustese).

Michelangelo Monaco, conteso da Maceratese e Castelfidardo

In Promozione, il colpo di scena avviene in casa Civitanovese, dove bomber Mauro Iori fa retromarcia dopo il caos che regna nella società di patron Profili. L’ex Camerino potrebbe finire all’Aurora Treia. I cugini del Chiesanuova non restano a guardare e ufficializzano le conferme di tre under (Mattia Cappelletti, Matteo Lazzari e Alessandro Pierantonelli) e gli acquisti del difensore Stefano Cento (Portorecanati), del trequartista Roberto Iacoponi (San Marco Servigliano Lorese) e del millenials Tommaso Tanoni (Recanatese). Dalla società giallorossa pescano anche i cugini del Portorecanati, che affidano da protezione dei pali al portiere Simone Piangerelli (’99). Mister Pavoni ripartirà poi dal jolly Alessandro Angelici, dall’esperto difensore centrale Marco Camilletti (’85) e da bomber Johnny Giansante (ex Atletico Azzurra Colli e Fontanelle). Con la valigia in mano altri calciatori: Alberto Iglio, Nicola Gagliardini e Daniele Mascolo. Movimenti anche in casa Potenza Picena: confermati il difensore Sulce e i centrocampisti Ettore Ionni e Francesco Tomassini. In partenza il terzino Michelangelo Monaco, cercato dalla Maceratese del ds Proculo e dal Castelfidardo. Il Montecosaro ha messo nel mirino il difensore over Simone Pagliarini, ex Palmense, Helvia Recina e Sangiustese.

Lorenzo Maccioni, con ogni probabilità resterà a Corridonia

In attesa di un’eventuale ripescaggio in Promozione, il Corridonia si affiderà nuovamente a mister Martino Martinelli, il quale potrà contare ancora sui gol di Lorenzo Maccioni. In Prima categoria, i cugini del Cska puntellano il reparto offensivo con Elia Curzi (Urbis Salvia) e Daniele Cervigni (Maceratese). Il Fabiani Matelica ufficializza l’acquisto del difensore centrale Alessandro Ferretti, in uscita dal Sassoferrato Genga (Eccellenza). Il Camerino del nuovo allenatore Paolo Rossi effettua il primo colpo di mercato: dal Muccia, oltre al mister, arriva il difensore Vittorio Ferri. La Settempeda comunica di aver raggiunto l’accordo con Manuel Minnucci, mediano ex Amandola. Bomber Maicol Ulissi è la nuova punta del Casette Verdini. Il Villa Musone continua a pescare dal San Biagio: vestiranno gialloblu anche il centrocampista Luca Morra (’89) e l’attaccante Giovanni De Martino (’98), ai quali si aggiungono i difensori Davide Carloni (’96, ex Tolentino tra le tante) e Michele Ortenzi (’94), il centrocampista Gabriele Giuliani (’98, dal Loreto) e l’attaccante Papa Diallo (’99, dal Portorecanati).

Emiliano Storani ai tempi della Maceratese, potrebbe finire alla Belfortese

In Seconda categoria, la Folgore Castelraimondo si separa dal portiere Filippo Spitoni (Fabriano Cerreto) e da Giacomo Biocco e Michele Macovei ma chiude un paio di operazioni in entrata: una è il gradito ritorno di Paolo Sparvoli (difensore dalla Sefrense) e l’altro il portiere Massimo Zallocco. Il Victoria Strada trova l’intesa con l’esterno Claude Gigli (ex calcio a 5 con il Moscosi). Aldo Coppini è un nuovo giocatore del Morrovalle. Il difensore centrale Mauro Silenzi (Urbis Salvia) si accasa alla Belfortese insieme al vecchio capitano del Real Tolentino Gianluca Colonnelli e a due ex Juventus Club Tolentino: Mirko Salvatori e Lorenzo Gentiletti. Ma il colpo a sorpresa della compagine biancorossa potrebbe essere l’attaccante Emiliano Storani. L’Elfa Tolentino chiude con Mattia Petrarulo (in uscita dal Montemilone Pollenza).

Mattia Paoletti

Il Sarnano batte un altro colpo, in difesa ecco il ritorno di Nicolas Tassi (Amandola). Ai dettagli l’arrivo di Soumah (dal Corridonia). Zifer (Albacina, ma si tratta di un ritorno) e Marco Midei (in prestito dalla Maceratese) sono i due botti della Sefrense. Prende forma anche il Telusiano, protagonista di quattro innesti: il difensore Marco Spina (Cska Amatori Corridonia), il mediano Angelo Foresi (Casette Verdini), il portiere Luca Gobbi (AFC Fermo) e il centrocampista Filippo Moreschini (Real Cameranese). Porte girevoli fra Caldarola e Palombese: Sileoni in biancorosso, Frascarelli alla corte di mister Pinzi. Attiva la Pennese: dal Gualdo arrivano i fratelli Paoletti (il difensore Nicolò e l’attaccante Mattia), dal Petritoli il difensore Stefano Finucci, dal Magliano il centrocampista Michele Illuminati mentre le chiavi dell’attacco sono affidate al baby Lorenzo Santoni, ex San Marco Servigliano Lorese. Colpaccio del Real Citanò che si assicura le prestazioni del portiere Alessandro Berardini dall’Amandola. Proseguono le conferme all’Atletico Macerata che conferma l’ossatura della passata stagione. Restano in biancorosso i portieri Giacomo Gattari e Mirko Mastrocola, il capitano Roberto Ortenzi, i difensori Luca Cirilli, Francesco Zucconi e Lorenzo Feliziani, i centrocampisti Edoardo Tognetti, Simone Zerani e Andrea Gigli, gli esterni Roberto Lombi, Federico Fratini e Francesco Miglietta, gli attaccanti Mattia Piccioni e Marco Aliberti.

Il nuovo allenatore della Nova Camers Giorgio Micarelli

A Potenza Picena nasce una nuova realtà, separatasi dalla squadra (che disputerà regolarmente la Promozione): sarà ai nastri di partenza in Terza categoria l’Union Picena Calcio, che si occuperà anche del settore giovanile potentino. Paolo Mercuri e Sandro Angeloni (ex numero uno dello Skorpion Potentia, inglobato nella nuova realtà) saranno presidente e vice. Si separano le strade tra il Serralta e mister Paolo Biciuffi e tra la Nova Camers e il tecnico Roberto Canestrini: il suo successore sarà Giorgio Micarelli. Inizia alla grande la nuova stagione dello Sforzacosta, che piazza quattro nuove pedine nel proprio scacchiere: l’attaccante Alessandro Acuti (’96, Real Tolentino), il mediano Mattia Mosca (’91), il centrale Tarek Ezziadi (’87) e il difensore Mattia Ricci (’96, dal Cska Amatori Corridonia).

 

Sempre più calciomercato: tutti i movimenti delle maceratesi

Le ultime del calciomercato: Enow al Valdichienti Ponte, fusione San Giuseppe-United Civitanova

Il calciomercato della provincia: è corsa agli acquisti

Impazza il calciomercato: tutti i movimenti delle maceratesi

Entra nel vivo il calciomercato: Alessandrini saluta la Recanatese, Pennacchioni al Valdichienti

Calciomercato ai blocchi di partenza, i primi movimenti delle maceratesi

Calciomercato, via al valzer delle panchine



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X