facebook twitter rss

Dramma vicino al lago,
donna trovata morta

CINGOLI - Si tratta di una 50enne che vive a Filottrano ma è originaria del Balcone delle Marche. Il corpo rinvenuto poco distante dalla sua auto intorno alle 20 di questa sera, sotto al ponte di Moscosi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Secondo gli accertamenti si tratta di un suicidio. Trovato un biglietto d'addio
venerdì 17 Maggio 2019 - Ore 21:33 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
325 Condivisioni

Foto d’archivio

 

Donna trovata morta vicino alle rive del lago di Castreccioni, a Cingoli. Il corpo è stato rinvenuto intorno alle 20 di questa sera e sul posto si sono concentrati gli interventi dei carabinieri e del 118. La donna è una 50enne di Cingoli, che vive a Filottrano. Secondo gli accertamenti dei carabinieri si è trattato di un suicidio. A casa della donna è stato trovato un biglietto con cui si scusa del gesto. Resta da chiarire come sia avvenuta la morte e se la 50enne abbia ingerito qualcosa. Non sono stati trovati segni di violenza sul corpo.

Dramma vicino al lago. Una donna di 50 anni è stata trovata senza vita intorno alle 20 di questa sera. Il corpo era sotto al ponte di Moscosi, a pochi metri (due o tre) dalle sponde del bacino artificiale di Castreccioni, a Cingoli. La donna non sarebbe annegata. Il cadavere era vicino all’auto della 50enne. Immediato l’intervento sul posto del 118. Gli operatori dell’emergenza però non hanno potuto far altro che constatare la morte della 50enne. Nel punto in cui è stata trovata la 50enne sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Macerata con i militari del comando di Cingoli. Gli uomini dell’Arma hanno iniziato gli accertamenti e chiesto il supporto del medico legale. In base a quanto emerso dai primi accertamenti si tratterebbe di un suicidio. Nell’abitazione della donna è stato trovato un biglietto d’addio, in quelle righe la 50enne chiede scusa per il gesto. E’ possibile comunque che venga disposta un’autopsia per stabilire le cause della morte. La 50enne potrebbe aver assunto qualche sostanza visto che non sono stati trovati segni sul corpo, che è stato portato all’obitorio di Macerata.

(Gian. Gin.)

(Ultimo aggiornamento alle 23,10)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X