facebook twitter rss

Forza Italia sul piede di guerra,
Ceselli e Scorcella nel mirino
«Non conoscono lealtà e rispetto»

TOLENTINO - Affondo del partito contro i due ex passati al movimento Uniti nel centrodestra
lunedì 13 Maggio 2019 - Ore 16:42 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
48 Condivisioni

 

Carmelo Ceselli e Luca Scorcella

 

“Uniti per il centrodestra”, di nome ma non di fatto. All’indomani del loro appoggio al neo gruppo politico fondato da Deborah Pantana, i consiglieri Carmelo Ceselli e Luca Scorcella finiscono di nuovo nel mirino di Forza Italia. La loro defezione dal partito di Silvio Berlusconi, e le relative conseguenze sulla scena politica tolentinate, hanno acceso i toni della disputa. Fucili puntati su «una manovra studiata a tavolino – afferma Forza Italia – nel chiuso delle segrete stanze, contro il volere democratico dei cittadini, in vista delle prossime elezioni regionali». «I consiglieri Ceselli e Scorcella, una volta abbandonata la nostra bandiera, hanno criticato in più occasioni le scelte del sindaco Giuseppe Pezzanesi». Un esempio? «La loro presenza alle conferenze stampa del Movimento 5 Stelle, dove sono arrivati persino a sottoscrivere una mozione contro l’operato del primo cittadino». Oggi la situazione sembra essere cambiata, riporta Forza Italia: «Entrambi si sono accomodati sotto l’ala protettrice di Pezzanesi, diventandone i più convinti sostenitori». «Ricordiamo ai transfughi di Forza Italia che i partiti non sono né autobus né tantomeno taxi su cui salire e scendere a proprio piacimento, dopo aver ottenuto incarichi istituzionali». Cambiare idea è pur sempre una possibilità, ma in questo caso il comportamento di Ceselli e Scorcella nasconde molte contraddizioni secondo Forza Italia : «Può capitare di non essere più in sintonia con le posizioni di un movimento politico. A quel punto è doveroso prenderne atto e dimettersi dalla carica ottenuta grazie al voto degli elettori che si riconoscono in quel simbolo». «Si tratta di lealtà e rispetto verso gli votanti: valori evidentemente sconosciuti a entrambi».

 

“Uniti per il Centrodestra”, entrano Ceselli e Scorcella



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X