Movimento 5 stelle:
Pierpaolo Iacopini dà l’addio

CIVITANOVA - Uno dei grillini della prima ora lascia fortemente critico nei confronti del decreto Genova: «Veramente inaccettabile tutto, la norma in sé, le parole ingannevoli con cui è stata difesa e il trattamento riservato ai pochi parlamentari che la contestavano»
- caricamento letture
pierpaolo-iacopini

Pierpaolo Iacopini

 

Pierpaolo Iacopini lascia il Movimento 5 stelle. L’ormai ex grillino Iacopini è stato uno dei sostenitori della prima ora del movimento, già prima del 2012 quando partecipò per la prima volta alle elezioni amministrative di Civitanova. Iacopini, civitanovese, era l’esperto per il movimento delle questioni legate ad ambiente ed urbanistica e proprio per questi temi che gli sono cari ha deciso di abbandonare il movimento a seguito della lettura del così detto Decreto Genova. Iacopini infatti si è documentato e anche sulla base di alcune questioni poste sulla chat Whatsapp regionale del Movimento e rimaste senza risposta ha deciso di abbandonare i compagni di partito. «Tale scelta è scaturita a seguito del mio profondo dissenso con alcune norme contenute nel Decreto Genova in generale, ma soprattutto, in particolare, la norma riguardante la modifica delle regole di condono per l’isola di Ischia – ha sottolineato in un lungo post in cui spiega le ragioni del suo gesto – ho disapprovato e continuo a disapprovare completamente sia i contenuti di tale norma, sia le modalità con cui tale norma è stata giustificata in tv, giornali e social media, da parlamentari e ministri dell’attuale governo. La decisione è stata presa in maniera definitiva ed irrevocabile quando ho preso coscienza del trattamento riservato ai parlamentari che erano contrari a tale norma. Veramente inaccettabile tutto, la norma in sè, le parole ingannevoli con cui è stata difesa e il trattamento riservato ai pochi parlamentari, che pienamente nel giusto, contestavano tale norma».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X