Scrutinio di Ognissanti,
in Provincia si afferma il centrodestra:
Ciarapica e Saltamartini in maggioranza

ELEZIONI - Capovolti gli equilibri in consiglio: 5 eletti per lo schieramento vincente, la sinistra passa a 4 (ne aveva sei) e il centro resta a 3. Ufficializzata la composizione del Consiglio
- caricamento letture

elezioni-provinciali-scrutinio-3-325x217

 

AGGIORNAMENTO DELLE  14

E’ stata ufficializzata dagli uffici della Provincia la composizione del nuovo Consiglio provinciale. In base ai voti ponderati raccolti dalle tre liste in corsa entrano in Consiglio per il Centrodestra Macerata 5 consiglieri. Si tratta dei sindaci di Civitanova Fabrizio Ciarapica e di Cingoli Filippo Saltamartini, dei consiglieri del Comune di Macerata Paolo Renna e Deborah Pantana e di Debora Brugnola, consigliere del Comune di Esanatoglia. Quattro sono i seggi per la lista Territori Maceratesi: confermati in Consiglio Paolo Micozzi ed Enrico Marcolini, entrambi consiglieri del Comune di Macerata. Con loro Francesco Acquaroli, consigliere del Comune di Morrovalle e Stefania Settimi, consigliere del Comune di Corridonia. Tre seggi per la lista Per la nostra terra delle Armonie: saranno attribuiti a Tarcisio Antognozzi, consigliere del Comune di San Severino a Rosella Ruani, consigliere del Comune di Morrovalle e a Rosalba Ubaldi , vice sindaco di Porto Recanati.

***

Nel giorno di Ognissanti e in una atmosfera surreale con la presenza di solo alcuni addetti ai lavori si è svolto lo scrutinio elettorale per il rinnovo del consiglio provinciale di Macerata. Il risultato ancora ufficioso segna il successo netto della lista Centrodestra Macerata. Sono infatti 30.144 i voti ponderati per lo schieramento vincitore. Segue “Territori maceratesi” che raccoglie esponenti di sinistra e ha avuto 28.839 voti ponderati. Chiude “Per la nostra terra delle armonie” di centro con 17.898.

I dati saranno verificati e resi ufficiali nelle prossime ore. Se confermati, vedrebbero assegnati 5 seggi al Centrodestra Macerata, 4  alla lista di sinistra Territori maceratesi  e 3 alla lista centrista La nostra terra delle armonie. Un capovolgimento della rappresentanza visto che nel precedente consiglio erano 2 gli eletti del centrodestra, 6 quelli di sinistra e 3 quelli di centro, più Gianluca Pasqui, sindaco di Camerino.  Tra i probabili eletti alcune conferme: Paolo Renna, Tarcisio Antognozzi, Paolo Micozzi, Enrico Marcolini e Rosalba Ubaldi. Nuovi ingressi potrebbero essere Fabrizio Ciarapica,  Filippo Saltamartini e Deborah Pantana.

 

***

elezioni-provinciali-scrutinio-4-325x244Tre liste, 25 candidati per 12 posti, 697 “grandi” elettori e un’affluenza del 63,85%.  Sono questi, in sintesi, i numeri delle elezioni provinciali del nostro territorio.  Si è votato solo per il rinnovo del Consiglio, visto che il presidente Antonio Pettinari è stato eletto nel 2016 (in quel caso l’affluenza aveva raggiunto il 79%) e rimarrà in carica fino al 2020. Alle urne sono stati chiamati sindaci e consiglieri comunali di 54 Comuni, è escluso Montefano perché commissariato. Ed è proprio questo il punto che ha portato il Movimento 5 stelle a non presentarsi, secondo i grillini infatti si tratta di un festival dei partiti e non di elezioni popolari.

elezioni-provinciali-scrutinio-2-325x217I CANDIDATI E LE LISTE – Lista Centrodestra Macerata: Fabrizio Ciarapica (sindaco di Civitanova), Filippo Saltamartini (sindaco di Cingoli), Flavio Zura (sindaco di Mogliano), Debora Brugnola (consigliere comunale di Esanatoglia), Paolo Renna (consigliere comunale di Macerata), Sonia Dignani (consigliere comunale di Tolentino), Deborah Pantana (consigliere comunale di Macerata). Lista Territori Maceratesi per il centrosinistra: Cristina Arrà (consigliere comunale di Urbisaglia), Giulia Foglia (consigliere comunale di Potenza Picena), Andrea Marinelli (consigliere comunale di Recanati), Paolo Micozzi (consigliere comunale di Macerata), Anna Quercetti (consigliere comunale di Tolentino), Stefania Settimi (consigliere comunale di Corridonia), Francesco Acquaroli (consigliere comunale di Morrovalle), Enrico Marcolini (consigliere comunale di Macerata), Tommaso Claudio Corvatta (consigliere comunale ed ex sindaco di Civitanova). Lista “Per la nostra terra delle armonie” di area centrista: Monia Prioretti (consigliere comunale di Tolentino), Valeriano Ghezzi (sindaco di Monte San Martino), Tarcisio Antognozzi (consigliere comunale di San Severino), Leonardo Lippi (consigliere comunale di Cingoli), Rosalba Ubaldi (consigliere comunale di Porto Recanati), Maria Teresa Biondi (consigliere comunale di Sefro), Ivano Tacconi (consigliere comunale di Macerata), Rossella Ruani (consigliere comunale di Morrovalle), Sauro Frapiccini (consigliere comunale di Recanati).

elezioni-provinciali-scrutinio-1-650x433

Elezioni provinciali, politici al voto: affluenza al 63,85%

La Canigola tiene la maggioranza Pompozzi re delle preferenze Bene Gismondi con Lega e Calcinaro

Luigi Cerioni è il nuovo presidente della Provincia di Ancona

 

Provincia, Fabiani è presidente Nel centro destra “caccia” a quattro “franchi tiratori”

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X