Delitto di Pamela in Consiglio:
«Il Comune sia parte civile nel processo»

MACERATA - La richiesta di Riccardo Sacchi (Forza Italia) e di altri consiglieri di minoranza sarà presentata con un ordine del giorno durante la prossima assise comunale del 9 aprile
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il comune di Macerata parte civile nel futuro processo agli imputati per il delitto di Pamela Mastropietro: questa la richiesta di Riccardo Sacchi (Forza Italia) e di altri consiglieri di minoranza che sarà presentata con un ordine del giorno nel prossimo Consiglio comunale. L’assise torna a riunirsi il 9 e 11 aprile con inizio dei lavori fissato alle 16,30. L’unica interrogazione iscritta all’ordine del giorno che riguarda la richiesta di chiarimenti sull’organizzazione del Ratatà Festival, presentata dai consiglieri Andrea Marchiori, Riccardo Sacchi e Deborah Pantana di Forza Italia, verrà discussa alle ore 15,30 di lunedì 9 aprile (leggi l’articolo). L’assise comunale passerà poi a prendere in esame due delibere relative all’approvazione di una variante al Piano regolatore generale per la rimodulazione del Pl 1 e Idec 10 e a una variazione di bilancio. A seguire il consesso cittadino si occuperà di otto mozioni delle quali tre presentate dal Movimento 5 stelle e che riguardano la regolamentazione del gioco d’azzardo, Musicultura e le case dell’acqua. Il controllo del vicinato e la concessione di locali comunali in comodato d’uso e le affissioni abusive e e il progetto “Adotta un cane” sono invece gli argomenti delle mozioni avanzate da Paolo Renna di Fratelli d’Italia e da altri consiglieri della minoranza mentre le modifiche al piano della mobilità e della sosta in centro storico e la chiusura dei progetti di accoglienza Sprar sono quelle presentate da Riccardo Sacchi di FI e altri rappresentanti dell’opposizione. Infine verranno discussi tre ordini del giorno che riguardano un progetto condiviso di recupero delle abitazioni del centro storico (Carla Messi del Movimento 5 stelle), la costituzione di parte civile nel futuro processo agli imputati per i delitti di Pamela Mastropietro (Riccardo Sacchi FI e altri consiglieri di minoranza) e il tema “Crescere consapevoli” (David Miliozzi di Pensare Macerata e altri consiglieri di maggioranza).
Nel caso in cui la seduta dell’11 aprile dovesse andare deserta la seconda convocazione è fissata per il 13 aprile alle 16,30.

«Croce spezzata nel sottopasso del Duomo», il murales finisce in Consiglio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X