Locali del centro storico nel mirino,
furto con scasso e vandali nella notte

MACERATA - I ladri hanno forzato la porta del Civico 37 e rubato il contenuto della cassa. Danni al Bar Firenze e al Quanto basta. La titolare del Qb Vagnoni: "Vogliamo le telecamere"
- caricamento letture
furto-dam-foto-ff-4-650x366

Maria  Ogorodnikova, una delle titolari del Civico 37

furto-dam-foto-ff-5-325x244

I danni al portone del Civico 37

 

di Federica Nardi

(foto di Fabio Falcioni)

Una notte da dimenticare per i locali del centro storico di Macerata. Furto con scasso in corso della Repubblica, ai danni del Civico 37 (ex Dam). Nel mirino dei vandali, sempre la scorsa notte, sono finiti invece il Bar Firenze in via Pescheria Vecchia e il Quanto basta di via Gramsci. “Vogliamo le telecamere – tuona la titolare del Qb Antonietta Vagnoni -. Non possiamo atteggiarci a metropoli e non avere un sistema di videosorveglianza. Servono, ovunque. A costo di autotassarci, io sarei la prima a contribuire”. 

fioriera-distrutta-bar-firenze-vandali

La fioriera del Bar Firenze distrutta dai vandali

I LOCALI NEL MIRINO – Forzano la porta d’ingresso, trovano la chiave della cassa e scappano con quasi duecento euro. Furto con scasso questa notte al Civico 37, in corso della Repubblica. I ladri sono entrati in azione nella tarda nottata, dopo che i titolari avevano finito le pulizie. Oltre ai ladri anche i vandali si sono scatenati nella notte. In via Pescheria Vecchia ignoti hanno distrutto la fioriera di legno che abbelliva l’esterno del Bar Firenze. Mentre al Quanto basta in via Gramsci è stato danneggiato l’ingresso del magazzino. I titolari del Civico 37 si sono accorti del furto “stamattina – racconta la socia del locale Maria Ogorodnikova – ieri c’era serata universitaria e tra tutto, comprese le pulizie, abbiamo chiuso intorno alle 3 e mezza di notte. Anche dopo però lungo il corso c’erano locali aperti e persone che passeggiavano, quindi deve essere successo più tardi”. I malviventi, dopo aver forzato la porta, probabilmente con un piede di porco che ha lasciato evidenti segni sul legno, si sono introdotti all’interno del locale. A quel punto hanno trovato le chiavi della cassa e rubato la vaschetta contenuta all’interno, che conteneva circa 170 euro tra monete e banconote di piccolo taglio. I ladri non hanno toccato però altre banconote, contenute in una busta, per un totale di circa 200 euro. Per i danni alla porta “serviranno qualche centinaia di euro”, dice Ogorodnikova “non è la prima volta che ci sono furti in zona ma a noi non era mai successo”. I titolari del Civico 37 hanno sporto denuncia in questura. Giorni fa i ladri erano entrati in azione in Galleria del Commercio, dove avevano forzato la porta d’ingresso del bar Spulla e portato via la cassa (leggi l’articolo).

furto-dam-foto-ff-1-650x488

furto-dam-foto-ff-2-650x488

furto-dam-foto-ff-3-650x488

 

 

Ladri allo Sferisterio, bottino 600 euro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =