L’Aurora torna a splendere
Il Muccia crolla con l’Atletico Piceno

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE - Continua il duello in cima alla classifica tra Sangiustese e Lorese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Promozione 2

di Sara Santacchi

Botta e risposta in cima alla classifica del campionato di Promozione, girone B, tra Sangiustese e Lorese. Quest’ultima aggancia le vetta per un notte vincendo sabato contro un buon Montecosaro a cui riesce solo parzialmente la rimonta, dopo che i padroni di casa chiudono il primo tempo sul 3-0 (reti di Fermani, Menchi e Casoni). Gli ospiti nella ripresa accorciano le distanze portandosi sul 3-2, ma Carradori stabilisce il finale 4-2. La risposta della Sangiustese nella gara domenicale non si fa attendere e basta la rete di Cerbone, contro il Villa Musone, per riappropriarsi da sola della vetta e rimanere a +3 sulla seconda. Altisonante la vittoria che fa balzare l’Atletico Piceno sul terzo gradino del podio. Termina 5-1 con la matricola Muccia in una gara che si riapre solo momentaneamente alla fine del primo tempo quando gli ospiti accorciano le distanze portandosi sul 2-1. Nella ripresa, poi, non c’è storia e i padroni di casa mettono a segno altre tre reti infliggendo la terza sconfitta stagionale, e sempre in trasferta alla squadra di Rossi. Da un capo all’altro della classifica perché guardando nella zona salvezza l’Aurora Treia si aggiudica l’importante sfida contro il San Marc Servigliano conquistando la prima vittoria che permette di respirare una bella boccata d’ossigeno. E’ la bella giocata di Di Francesco a servire la palla gol per Di Marino che insacca una rete pesantissima per gli uomini di Fondati che abbandonano l’ultimo posto in classifica. Pareggio in rimonta per il Chiesanuova che va sotto 2-0 con l’Atletico Azzurra Colli per la doppietta di Crocetti, ma Gentili e Ulivello impattano nella ripresa facendo guadagnare un buon punto su un campo tutt’altro che facile. Finisce con un pareggio a reti bianche, sostanzialmente giusto, la gara tra Potenza Picena e Montefano nonostante quest’ultimo abbia da recriminare per la rete annullata a Menghini a tempo quasi scaduto per un dubbio fuorigioco. A Moretti risponde Storani e il Portorecanati divide la posta con un Montottone che rende le cose difficili fin dall’inizio ai padroni di casa che ottengono il quinto pareggio. Finisce 1-1 tra Futura ’96 e Porto Sant’Elpidio.

Il personaggio della settimana: Di Marino (Aurora Treia). Mette a segno una rete pesantissima che vale molto più dei tre punti in palio. Permette infatti ai suoi di vedere un po’ di luce e riprendere fiducia in uno scontro diretto determinante.

La top 11:

1 Rocchi (Montefano)

2 Meschii (Montecosaro)

3 Menchi (Lorese)

4 Cocciaretto (Sangiustese)

5 Fermani (Lorese)

6 Monteneri (Potenza Picena)

7 Gentili (Chiesanuova)

8 Garcia (Portorecaati)

9 Cerbone (Sangiustese)

10 Carradori (Lorese)

11 Di Marino (Aurora Treia)

All: Fondati (Aurora Treia)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X