Accampati in piazza,
la Croce Rossa gli trova una casa

MACERATA - Grazie alla collaborazione con il Comune, l'associazione umanitaria ha trovato una collocazione per i richiedenti asilo pakistani al centro fiere di Villa Potenza. Da dieci giorni dormivano in strada
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La presidente della Croce Rossa di Macerata, Rosaria del Balzo Ruiti, al centro, con i volontari e i richiedenti asilo pakistani

La presidente della Croce Rossa di Macerata, Rosaria Del Balzo Ruiti, al centro, con i volontari e i richiedenti asilo pakistani

di Gianluca Ginella

I pakistani che da dieci giorni dormivano in piazza della Libertà a Macerata (leggi l’articolo) hanno trovato una casa. Non era semplice perché il problema era proprio il fatto che non c’erano in provincia strutture che li potessero accogliere. Ad aiutarli, come già successo a novembre per il caso di 7 afghani che, pure loro, dormivano in piazza, è intervenuta la Croce Rossa di Macerata (leggi l’articolo). Il problema era trovare una struttura e grazie al comune di Macerata che ha collaborato con la Croce Rossa è stato trovato uno spazio per i pakistani richiedenti asilo, che sono 13, al centro fiere di Villa Potenza, a Macerata. Alle 19 due pullmini della Croce Rossa con i volontari e con la presidente, Rosaria Del Balzo Ruiti, sono arrivati in piazza della Libertà.

Richiedenti asilo piazza (7)Lì, dopo aver spiegato la situazione ai 13 richiedenti asilo, li hanno fatti salire sui pullmini. A Villa Potenza rimarranno finché la prefettura non troverà una struttura più idonea ad ospitarli. Intanto però i pakistani avranno un letto dove dormire e poi docce, cibo. Di fatto un sogno per chi, affrontato un viaggio lunghissimo (dal Pakistan a Macerata, passando per l’Austria e Milano) ha dovuto vivere per dieci giorni accampato nella piazza del nostro capoluogo. Ad aiutarli i gesti di solidarietà di alcuni poliziotti in servizio alla guardiola della questura che per loro in questi giorni hanno acquistato acqua e cibo. A parte questi gesti, per il resto c’è stata solo indifferenza per i pakistani costretti a dormire sulle panchine della piazza, sotto le logge della facoltà di Scienze della comunicazione o a bivaccare sotto la Loggia dei mercanti.

Richiedenti asilo piazza (8)

Richiedenti asilo piazza (5)

Richiedenti asilo piazza (1)

 

Rifugiati agosto 2015 Macerata Foto MS 8

I pakistani richiedenti asilo questa mattina sotto la Loggia dei mercanti

Rifugiati agosto 2015 Macerata Foto MS 9

 

Rifugiati agosto 2015 Macerata Foto MS 5

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X