Blocchi di neve minacciano fili della corrente, il sindaco chiama i pompieri

BOLOGNOLA - E' successo In via Marconi, dove si trovano delle abitazioni di proprietà del Comune date in affitto a privati. Una palazzina era coperta da blocchi di neve che con il sole si stavano sciogliendo
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

La neve rischia di finire sui fili dell’alta tensione, il sindaco allerta i pompieri. Intervento dei vigili del fuoco di Camerino questa mattina a Bolognola. In via Marconi, dove si trovano delle abitazioni di proprietà del Comune date in affitto a privati, il tetto di una palazzina era coperto da blocchi di neve che con il sole si stavano sciogliendo. I pezzi rischiavano di finire sopra i cavi della corrente, lì vicino, e creare così un pericolo per la popolazione. Così il primo cittadino, Simonetta Scaficchia, ha deciso di chiedere l’intervento dei vigili del fuoco. Un consigliere attorno alle 10 ha chiamato la centrale del 115 e una squadra è andata a controllare liberando la tettoia. «E’ già la terza volta – spiega il sindaco – che quet’anno richiediamo l’intervento dei pompieri per le tettoie a causa della neve».

(Mar.Ve.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =