Travolto da un’auto
Pensionato muore dopo 5 giorni

MOGLIANO - Pietro Pizii, 66 anni, era stato investito mentre attraversava la strada vicino casa. Conosciuto in paese per la sua attività di pizzaiolo e barista. Ancora da fissare il funerale
- caricamento letture
Pietro Pizii

Pietro Pizii

Non ce l’ha fatta Pietro Pizii, il pensionato di Mogliano che venerdì scorso è stato investito mentre attraversava la strada vicino casa (leggi l’articolo). 
Pizii, 66 anni, è stato ricoverato e operato all’ospedale di Torrette, dove le sue condizioni sono rimaste in questi giorni gravissime. L’uomo è morto in ospedale.

Pietro Pizii era molto conosciuto a Mogliano dove in passato ha gestito la pizzeria  Fantasy e il bar Zanzibar. Attualmente dava una mano al figlio Matteo al bar degli Amici. 

In paese era stimato per il suo impegno da sempre nel mondo del commercio. Abile pizzaiolo partecipava alle feste e alle sagre impegnato nella cucina per la preparazione di pizza e primi piatti. «Ero molto legato a Pietro – dice Flavio Zura, sindaco di Mogliano – non era solo un cittadino per me ma anche un amico con cui parlavo sempre molto volentieri. Un grande lavoratore, persona molto estrosa e gioviale». Il funerale non è stato ancora fissato e verrà curato dall’impresa funebre Rossetti di Mogliano.

(Servizio aggiornato alle 18,30)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =