Cinema Italia, la Provincia ufficializza il rinnovo della concessione

MACERATA - L'associazione Nuovo Cinema gestirà la sala fino al 2020 mentre l'ente avrà diritto ad un massimo di venti giornate di utilizzo all'anno per le proprie esigenze istituzionali, riconoscendo un rimborso spese
- caricamento letture

cinema italia macerata2Dall’Amministrazione provinciale riceviamo:

«È rinnovata per altri sei anni, fino a giugno 2020, la concessione-contratto con l’associazione culturale “Nuovo Cinema” per la gestione del Cinema Italia. Lo ha deciso la giunta provinciale nella seduta del 2 dicembre – come anticipato dal presidente dell’associazione Maurizio Rinaldelli Uncinetti in precedente articolo di Cronache Maceratesi (leggi l’articolo). Nell’ambito della convenzione, la Provincia avrà diritto ad un massimo di venti giornate di utilizzo all’anno per le proprie esigenze istituzionali, riconoscendo all’Associazione un rimborso spese. L’Associazione “Nuovo Cinema” aveva provveduto, negli anni della precedente gestione, alla digitalizzazione completa dell’impianto di proiezione e all’adeguamento della sala, così da conformarsi alle nuove tecnologie di conduzione dell’attività cinematografica, con evidente beneficio anche per lo svolgimento delle ulteriori espressioni artistico-culturali che si svolgono nella struttura».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X