“L’autovelox nascosto
dalla municipale a Belforte”

Il nostro lettore Alberto Bonfigli segnala l'irregolarità
- caricamento letture
AutoveloxBelforte

L’autovelox a Belforte segnalata dal lettore Alberto Bonfigli

Continua a far discutere l’uso delle autovelox, o meglio, la regolarità del loro impiego nei vari Comuni. Dopo la segnalazione di un lettore che nei giorni scorsi che ha manifestato qualche dubbio sulla regolarità degli stessi a Pieve Torina (leggi l’articolo), è Alberto Bonfigli questa volta a denunciare un’anomalia nell’uso di un’autovelox posizionata a Belforte.

«Passando ieri  intorno alle 9.20 a Belforte del Chienti ho visto due vigili urbani che stavano posizionando un autovelox che mi è parso immediatamente poco regolare perché seminascosto tra un palo e un armadio metallico. Ho scattato una foto che, malgrado la scadente qualità, evidenzia inoltre che l’autovelox in questione è preceduto da un altro ben visibile, probabilmente non funzionante, ma che confonde l’automobilista che crede che il cartello di preavviso si riferisca allo speed check, non facendo caso in questo modo all’autovelox successivo. Ancora una volta i vigili di Belforte, tanto criticati per le multe in superstrada, appaiono poco ligi al rispetto del codice della strada secondo il quale gli autovelox devono essere ben visibili».

(S. San.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X