Gli Angels sbancano Atri
Doppia vittoria contro
il Progetto Teramano

BASEBALL - Nonostante l'ottimo risultato i maceratesi rimangono al penultimo posto in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Foto baseball

La squadra del Macerata baseball al completo

Bottino pieno per gli Angels nella trasferta di Atri, contro il fanalino di coda Progetto teramano. Data la scarsa consistenza degli avversari, ancora a digiuno di vittorie in questa stagione, le difficoltà per i maceratesi erano rappresentate dalle numerose assenze: Serrani e Menghi per squalifica (quest’ultimo disponibile però per il secondo incontro), Raffo e Rodriguez per motivi personali. Tuttavia la maggior qualità del parco lanciatori e del line up hanno fatto la differenza a favore della squadra di Fabio Sampaolo. Nel primo incontro sale sul monte Tommaso D’Angelo (7 riprese lanciate, poi rilevato da Riccardo Sampaolo), ma le novità sono rappresentate da Moreno Marzioli a difesa del sacchetto di prima e da Riccardo Sampaolo inizialmente schierato come battitore designato. I maceratesi, subito avanti 5-1 al secondo e 8-1 al quinto, vanno a punto anche nell’ottavo e nono inning e soltanto nell’ultima ripresa, causa due basi su ball e due errori, i locali si fanno sotto, accorciando le distanze con 3 punti: 10-4 il finale per gli Angels. Nel pomeriggio i pitchers Giorgio Cingolani e Moreno Marzioli tengono a zero punti gli abruzzesi, mentre in attacco si distinguono Francesco Cingolani con un fuoricampo da due punti, Splendiani, Grifagno e Cristallini. 10-0 il risultato finale, maturato alla settima ripresa per manifesta superiorità. Risultati: Cupramontana-Potenza Picena 3-6 e 3-4, Riccione-Porto Sant’Elpidio 9-2 e 10-0 (al 7°) Progetto teramano-Macerata Angels 4-10 e 0-10 (al 7°) riposava Pesaro. Classifica: Le Pantere Potenza Picena 11 vittorie 5 sconfitte, Cuprabaseball 9-5, Belvedere Riccione 7-5, Porto Sant’Elpidio 9-7, Macerata Angels 7-7, Pulirapida Pesaro 7-7, Progetto Teramano 0-14. Domenica prossima sono in programma alcuni recuperi della seconda giornata di ritorno: Riccione-Pesaro e Progetto teramano-Potenza Picena. Gli Angels invece saranno impegnati in casa nei quarti di finale della Coppa Italia di Serie B contro la Pro Roma, ostica formazione, capolista del girone F con 6 vittorie e 2 sconfitte, nata dallo scioglimento dell’Urbe Roma, militante in serie A lo scorso anno. La gara, ad eliminazione diretta, avrà inizio alle ore 14,30. Già qualificato Redipuglia, in lizza per la coppa di categoria anche Fiorentina, Cus Brescia, Cairese e Settimo torinese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X