Sferisterio, una serata fra Amici

MONTEFANO - Più o meno un centinaio i mecenati, sostenitori e amici accorsi a Palazzo Carradori per la festa dedicata alla presentazione delle attività legate al 50° dell'Opera a Macerata. Doveri sì ma anche molti "diritti" per chi ha sottoscritto con donazioni di diversa entità la campagna promossa per sostenere la stagione lirica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

cena sferisterio (1)

 

di Maria Stefania Gelsomini

(foto di Guido Picchio)

A un mese esatto dal debutto della cinquantesima stagione lirica, si è svolta ieri sera nelle magnifiche sale di Palazzo Carradori a Montefano la festa dedicata agli Amici dello Sferisterio. In programma una cena a buffet (offerta da Palazzo Carradori e realizzata in collaborazione con l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini) e la presentazione degli sponsor e delle iniziative speciali legate a questo importante anniversario realizzate da artigiani e imprese del territorio. E gli Amici, più o meno un centinaio, iscritti da quest’anno in un apposito albo che include tre categorie (amici, sostenitori e mecenati), sono accorsi numerosi.

cena sferisterio (3)

Se nella lista dei “doveri” spicca al primo posto l’impegno a sostenere e promuovere l’identità e la storia musicale dello Sferisterio, in quella dei “diritti” rientrano una serie di attività esclusive e non pochi privilegi. Tra i vantaggi riservati la possibilità di assistere, previa prenotazione, a una prova aperta gratis di Tosca (il 2 o il 4 luglio alle 21), o a una prova generale al prezzo di 5 euro (Aida il 15 luglio, Tosca il 16 luglio, o Traviata il 24 luglio). Altro benefit il cosiddetto Open da 2, valido per tutte le serate a esclusione delle prime: due biglietti di poltronissima a 189 euro prevendita compresa anziché 264, o due posti di centralissima laterale a 147 euro anziché 198. Chi invece avesse già acquistato i biglietti a prezzo pieno, potrà ricevere in omaggio il libro di sala con i testi dei libretti e le foto di scena delle tre opere (da ritirare in biglietteria). Altro evento clou il prossimo 20 luglio con le Nozze d’Oro, una festa che ripercorrerà la storia delle cinquanta edizioni della stagione lirica maceratese con l’orchestra e 1600 coristi provenienti da tutte le Marche, una festa in cui gli Amici saranno protagonisti assoluti, assistendo al concerto seduti sul palco.

cena sferisterio (7)

Stefano Severini, Ad di Romcafé, mostra la confezione celebrativa per i 50 della Stagione Lirica

Tra le novità svelate nel corso della serata, Stefano Severini, amministratore delegato di Romcaffè, ha presentato una confezione celebrativa del cinquantenario dello Sferisterio contenente una miscela di caffè creata per l’occasione, una vera chicca per gli amanti dell’espresso italiano. Lo storico marchio maceratese della torrefazione che nel 2015 compie 90 anni è il primo sponsor dello Sferisterio e lo è senza interruzioni da ben trent’anni, da quando l’allora sindaco Carlo Cingolani chiese aiuto all’azienda per allestire uno spazio all’interno dello Sferisterio, trasformando in un mese due magazzini abbandonati nei locali bar del foyer. È toccato invece a Francesco Micheli illustrare agli Amici dello Sferisterio il significativo contributo di quattro aziende artigiane maceratesi: Milko Morichetti sta restaurando la panche in legno che saranno sul palco in Tosca, Nice and Square fornirà delle sedute metafisiche per la mostra del Cinquantesimo e creerà un mosaico con il logo dell’anniversario, Leonardo Argenti ha realizzato uno Sferisterio in bagno d’argento con cui è stato premiato ieri sera Giovanni Fabiani in qualità di world sponsor biennale e che verrà consegnato ai componenti del Comitato d’onore presentato a Roma qualche giorno fa. Infine Francesca Spose vestirà con i suoi abiti Antigone per una serata dedicata a Lino Liviabella e a questa sua opera mai rappresentata a Macerata. Tra gli ospiti della serata, il sindaco di Montefano Carlo Carnevali e il sindaco di Macerata Romano Carancini, il direttore del CNA Macerata Silvano Gattari, il presidente del consiglio dell’Ordine degli Avvocati  Stefano Ghio, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti Giorgio Piergiacomi, la presidente del Collegio provinciale dei Geometri Paola Passeri. Presenti anche tutti i rappresentanti degli altri sponsor, da Acqua Roana a Cofely, Valdichienti, Nuova Simonelli, Marchemedia, Adriatica Autonoleggi, Ordine consulenti del Lavoro, Kiwanis.

cena sferisterio (8)

Micheli

Francesco Micheli, illustra le attività per i 50 anni dell Stagione Lirica

Carancini cena sferisterio

Il sindaco Romano Carancini premia Giovanni Fabiani world sponsor biennale dello Sferisterio

Micheli Carancini cena sferisterio

Micheli_cena sferisterio

 

 

 

cena sferisterio (2)

cena sferisterio (5)

 

cena sferisterio (4)

 

 

 

 

cena sferisterio (6)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X