Cucinano nella ex scuola,
scoppia un incendio

PORTO RECANATI - E' successo in via Bronzini, nell'ex istituto Gramsci. Le fiamme si sono scatenate da un fornelletto
- caricamento letture
Vigili del fuoco al lavoro nella ex scuola

Vigili del fuoco al lavoro nella ex scuola

di Alessandro Trevisani

Incendio nella ex scuola Gramsci di Porto Recanati: bruciati letti e suppellettili che si trovavano all’interno di un grande stanzone dell’istituto che da alcuni anni è abbandonato.

E’ successo oggi alle 19, quando le fiamme si sono alzate all’interno dei locali deserti del complesso di via Teodoro Bronzini 32. Lì dove un tempo si trovava la scuola Gramsci e che oggi è un fabbricato abbandonato. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Civitanova, i carabinieri e la polizia municipale di Porto Recanati. Secondo quanto accertato all’interno dell’istituto, il rogo si sarebbe generato in maniera accidentale, da un fornelletto, utilizzato, sembrerebbe, da persone che, senza casa, usano le stanze dell’istituto per mangiare e riposare. Oltre al fornelletto è stato trovato anche un pentolino. Nel rogo, avvenuto all’interno di una grossa stanza di 50 metri quadrati, sono andati a fuoco letti e varie suppellettili. I vigili del fuoco, intervenuti con sei squadre, hanno spento l’incendio nel giro di un quarto d’ora. Poi hanno operato per la messa in sicurezza dei locali del fabbricato, che è di proprietà dell’Asur.

 

 

 

 

 

 

rogo

rogo2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X