Lube a Verona per chiudere la serie
Stankovic: “Dobbiamo imporci da subito”

VOLLEY A1 - Il centrale serbo presenta gara 2 dei quarti play off, in programma domani (domenica) alle 20.30: "Vincere ci permetterebbe di avere una settimana intera a disposizione per preparare al meglio la prima sfida di semifinale"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il centrale della Lube Dragan Stankovic

Il centrale della Lube Dragan Stankovic

Domani (domenica) Lube in campo al Pala Olimpia di Verona con l’obiettivo di chiudere subito la pratica quarti di finale dei play off. Dopo la grande rimonta di giovedì scorso in Gara 1, culminata con la vittoria al tie break che ha confermato l’imbattibilità stagionale del Fontescodella (leggi l’articolo), nel secondo atto della sfida, il cui orario d’inizio è stato posticipato alle 20.30 per motivi di ordine pubblico inerenti alla concomitante partita di calcio del campionato di Serie A tra Hellas Verona e Genoa, la squadra di Alberto Giuliani si gioca la prima delle due chance a disposizione per chiudere la serie con gli scaligeri, e staccare così il biglietto per la semifinale tricolore. La Lube, tornata a lavorare in palestra già oggi pomeriggio, raggiungerà la città scaligera nella prima serata di domani, dopo aver svolto in mattinata una seduta di allenamento tecnico. Rosa biancorossa che deve ancora fare a meno di Alessandro Paparoni, nei dodici per la partita dovrebbe quindi essere confermato il giovane Giovanni Provvisiero, libero classe 1996 proveniente dal settore giovanile. Da sottolineare che anche sugli spalti del Pala Olimpia di Verona, nonostante la distanza chilometrica e l’orario d’inizio non certo agevole in vista del ritorno a casa, capitan Zaytsev e compagni potranno contare sul supporto di un nutrito gruppo di tifosi, in arrivo con un pullman organizzato dalla società.

GLI ARBITRI – Gara 2 dei quarti di finale play off tra Calzedonia Verona e Cucine Lube Banca Marche sarà arbitrata da Simone Santi di Città di Castello e Fabrizio Saltalippi di Perugia.

PARLA DRAGAN STANKOVIC: “Vogliamo chiudere subito in gara 2 il discorso qualificazione – dice il centrale serbo della Lube – Arriviamo al secondo impegno dei quarti play off con Verona dopo una vera e propria battaglia, vinta al tie break al Fontescodella. Sembrerà strano, ma da un certo punto di vista sono contento che gara 1 sia stata così complicata, perché abbiamo fatto quello che non era mai capitato in tutta la stagione: recuperare da un grosso svantaggio, sotto di due set, ribaltando la partita. Credo che questo particolare aspetto potrà aiutare molto la squadra nel proseguo del cammino nei play off scudetto. Verona ha giocato la prima sfida dei quarti di finale senza pressione e con il braccio libero, battendo molto bene e difendendo tantissimi palloni. Ci aspettiamo questo atteggiamento da parte dei nostri avversari anche in gara 2, a maggior ragione perché giocheranno di fronte al loro pubblico, in un palasport gremito. Sicuramente il nostro approccio alla partita dovrà essere diverso rispetto a gara 1. L’obiettivo sarà non lasciare scappare avanti Verona, come invece successo nei primi due set di giovedì, altrimenti il match diventerà ancora più difficile da affrontare. Dobbiamo riuscire a lottare sempre e senza mollare mai, anche in trasferta, e gara 2 è l’occasione giusta per mettere in pratica subito questo intento. Sottolineo, inoltre, che sarà doppiamente importante chiudere la serie dei quarti di finale in due partite, perché questo ci permetterebbe di avere una settimana intera a disposizione per preparare al meglio la prima sfida di semifinale”.

PRECEDENTI FAVOREVOLI AL PALA OLIMPIA DI VERONA – Positivo per la Cucine Lube Banca Marche il dato relativo ai precedenti giocati con Verona al Pala Olimpia. Sulle dieci gare disputate, infatti, i biancorossi se ne sono aggiudicate ben 8, l’ultima delle quali proprio in questa stagione, durante la Regular Season (lo scorso 8 dicembre, 3-0).L’ultima vittoria degli scaligeri risale invece alla Regular Season della stagione 2008/2009 (6ª giornata di ritorno, 3-2).

A CACCIA DELLA DODICESIMA SEMIFINALE – Quella attuale è la 17ª partecipazione della Cucine Lube Banca Marche ai quarti di finale dei play off scudetto, con i biancorossi che sono riusciti a conquistare la semifinale in undici occasioni. I cucinieri si qualificano costantemente alla semifinale scudetto dalla stagione 2008/2009: in caso di successo con Verona, quindi, conquisterebbero la serie per la sesta volta consecutiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X