Consuelo Fortuna contro Silenzi: “Finito il tempo del panem et circenses”

CIVITANOVA - La coordinatrice di Forza Italia interviene sulla querelle tra vicesindaco e Cosmari: "Escamotage per alzare le tasse, meglio diminuire i costosi intrattenimenti"
- caricamento letture
consuelo fortuna

Consuelo Fortuna

Il grido d’allarme lanciato dal vicesindaco Silenzi in merito all’aggravio dei costi per il ritardo nell’avvio della discarica di Cingoli, più che una seria preoccupazione ci sembra un vero e proprio escamotage, un mettere le mani avanti per giustificare altri aumenti di tassazione”. La neoeletta coordinatrice di Forza Italia Consuelo Fortuna interviene in merito alla polemica fra Silenzi ed il Cosmari per i ritardi relativi alla discarica di Cingoli (leggi l’articolo):  “Caro vicesindaco – dice la Fortuna –  noi di Forza Italia crediamo che sia possibile ridurre la pressione fiscale sui cittadini, volendo si può riuscire. Basta, solo per fare un piccolo esempio, evitare di spendere denaro superfluo per alcune delle manifestazioni a lei care. Inutile insistere annualmente con festival dai dubbi costi e, soprattutto, dai dubbi ritorni.  I civitanovesi avrebbero nelle proprie tasche maggior denaro da spendere, per far girare la nostra economia cittadina, se invece di vedere aumentata la pressione fiscale riuscissero ad ottenere una riduzione delle imposte, anche a costo di diminuire i  costosi intrattenimenti .  Il tempo del panem et circenses è terminato, la riduzione della spesa deve essere la regola”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X