Il derby premia il Cus Macerata, Cantine Riunite raggiunte in vetta

CALCIO A 5 UNDER 12 - I ragazzi di Zampolini vincono 5-1 e si candidano per la vittoria finale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cus Under 12Il match che vedeva di fronte le prime due squadre del girone provinciale csi Under 12 non delude le aspettative. Il Cus Macerata e le Cantine Riunite Tolentino si affrontano a viso aperto regalando ai numerosi spettatori e genitori accorsi presso gli impianti cussini in via Valerio a Macerata gol, spettacolo ed emozioni. I padroni di casa devono recuperare 3 punti persi proprio nella gara di andata contro i pari età tolentinati. Le formazioni scendono in campo con assenze importanti da ambo le parti. Entrambe le squadre sono determinate nei loro obiettivi, consolidare il primato finora acquisito per quanto riguarda Tolentino, scardinare la difesa avversaria e conquistare la vetta per quanto riguarda Macerata. E dopo alcuni minuti iniziali di studio è proprio il Cus a prendere in mano il gioco impegnando più volte il portiere avversario. Le squadre sono ben disposte in campo, i maceratesi continuano ad attaccare ma i canarini si difendono bene e con ordine. Ma proprio quando l’equilibrio sembra destinato a durare ci pensa capitan Menichelli con un tiro beffardo a far pendere l’ago della bilancia dalla parte dei cussini. Il raddoppio arriva presto grazie alla deviazione in mischia su calcio d’angolo del bomber Giustozzi Filippo. Arriva quindi la reazione delle Cantine Riunite che si rendono pericolosi con Kreyeziu, Grillo e Mahmuttlari ma il portierone di casa Giustozzi Federico nega loro la gioia del gol. La sfortuna sembra negare il terzo gol al Cus, Baldelli Nicolò centra due traverse e Giustozzi Filippo un palo, ma sul finire del primo tempo il centrale maceratese Acerbotti interrompe un attacco avversario, esce di prepotenza dalla propria area e dopo aver percorso tutto il campo palla al piede insacca il portiere avversario. 3 a 0 e si val al riposo. L’inizio del secondo tempo vede la veemente reazione tolentinate con un forte pressing sui portatori di palla del CUS che vanno in difficoltà. Il mister di casa Zampolini predica tranquillità, i ragazzi di casa però subiscono Tolentino che va più volte vicino a ridurre le distanze. La fortuna aiuta però la compagine di casa che trova il 4-0 grazie ad una deviazione di un difensore avversario su un tiro apparentemente innocuo di bomber Giustozzi. A questo punto il match sembra spegnersi ma c’è ancora tempo per annotare il quinto gol della formazione di casa realizzato dal solito Giustozzi e per il gol della bandiera degli ospiti. La partita si chiude sul 5-1, risultato che a tre giornate dal termine regala quindi il primato provvisorio ai terribili ragazzini del CUS Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X