Recanatese, punto d’oro a Termoli
Partita incredibile, finisce 4-4

SERIE D - Altalena di emozioni in Molise. Doppiette per Palmieri e Galli, i leopardiani restano in piena zona play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Termoli-RecanateseScoppiettante pareggio tra Termoli e Recanatese. I leopardiani conquistano un punto pesantissimo in casa di una formazione attrezzata ed ambiziosa, con dichiarati obiettivi di vertice. La squadra di Giacomarro in casa non ha mai ceduto il passo con nessuna squadra quest’anno, per questo il pareggio conquistato dagli uomini di Amaolo al Gino Cannarsa è un risultato che va visto positivamente. Gli ospiti si rendono subito insidiosi con il baby Palmieri che al 2’ su diagonale sfiora il palo della porta difesa da Patania. L’ex di turno Cianni ci prova all’8’ ed al 10’ ma in entrambe le occasioni l’estremo molisano fa buona guardia. Nel momento migliore della Recanatese passa il Termoli con Ibojo che da due passi infila Verdicchio. Il pareggio della Recanatese arriva al 19’ su colpo di testa di Galli che non lascia scampo a Patania.In questa occasione ottimo lo spunto di Brugiapaglia che pennella un traversone per l’ex attaccante della Civitanovese. La Recanatese gioca meglio e passa in vantaggio al 28’ con un bel gol di Palmieri che batte il portiere locale con un bel bolide da fuori con la palla che va a finire all’incrocio. Ma il Termoli riequilibra le sorti della gara dopo appena due minuti con Palumbo che non sbaglia il diagonale. Sul finire del primo tempo Miani porta avanti il Termoli.Pallonetto di La Rosa a scavalcare tutti, Miani di testa non si fa pregare ed insacca la porta difesa da Verdicchio. Nella ripresa dopo otto minuti arriva la doppietta di Palmieri che permette alla Recanatese di pareggiare. Al 18’ c’è tempo per una traversa colpita da Manzillo su punizione dai trenta metri, ma dopo due minuti è Patania a compiere un miracolo su Sebastianelli. Le emozioni non sono finite qui. Al 26’ Miani di testa porta ancora avanti i suoi e dopo quattro minuti Galli trova il pari su calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area di Fusaro su cross di Palmieri. Mister Amaolo commenta così il pareggio della sua Recanatese nel difficile campo di Termoli: ”Sono contento per la prestazione, ma un poco amareggiato per il risultato perchè avremmo meritato la vittoria come accaduto in altre circostanze. La squadra non ha mollato mai, c’ha sempre creduto come dimostra la rimonta del risultato avvenuta per tre volte. Alla vigilia eravamo dati per sconfitti ed invece anche questa volta se c’era una squadra che ai punti avrebbe meritato la vittoria, quella era proprio la nostra. Abbiamo interpretato bene la partita, già dopo i primi minuti avevamo costruito due nitide palle gol, poi alla prima disattenzione siamo andati sotto ma abbiamo avuto la forza ed il carattere per riacciuffare la gara. E’ mancato davvero poco per portare a casa il successo, però sono contento per la prestazione dei miei ragazzi”.

il tabellino:

TERMOLI: Patania, Viteritti, La Rosa (31’st Toscano), Ibojo, Manzillo, Fusaro, Di Mercurio, Todino, Miani, Palumbo, Basso (31’st  Santoro). All: Giacomarro. A disp: Silvestri, Ciogli, Gagliano, Kotwica, Lauria, Maggi, Nigro.

RECANATESE: Verdicchio, Spinaci (22’st Gigli), Brugiapaglia, Commitante, Cianni, Patrizi, Di Iulio, Sebastianelli, Galli (30’st Albanese), Palmieri, Moriconi(8’st Garcia). All: Amaolo. A disp: Pandolfi, Di Marino, Narducci, Piraccini, Bartomeoli, Agostinelli.

Arbitro: Daniele Viotti di Tivoli.

Marcatori: 16’ Ibojo, 19´Galli, 28´Palmieri, 30´Palumbo, 44´Miani, 8’st Palmieri, 26’st  Miani, 30’st rig. Galli.

Ammoniti: Sebastianelli, Fusaro, La Rosa, Santoro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X