Anche l’ex sindaco Mobili nel Nuovo Centrodestra

CIVITANOVA - Insieme a lui i consiglieri Sergio Marzetti ed Ermanno Carassai. Il partito nato dopo la scissione col Pdl è stato presentato ufficialmente oggi da Ottavio Brini, che ha lanciato un appello a Corallini e Marinelli: "Si uniscano a noi"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
IMG_4427

Da sinistra: Marta Lattanzi, Massimo Mobili e Ottavio Brini

Ci sono anche Massimo Mobili, Sergio Marzetti e Ermanno Carassai nel Nuovo Centrodestra civitanovese. Il partito nato dopo lo scioglimento del Pdl inizia a ricevere adesioni anche a livello locale e in vista del coordinamento che ci sarà il prossimo marzo, i politici locali hanno già iniziato ad aderire al nuovo schieramento. A presentare simbolo e nuovi componenti è stato questa mattina Ottavio Brini: «Ancora non esiste un coordinamento. Siamo andati tutti all’assemblea dello scorso 7 dicembre e ora abbiamo costituito il gruppo consiliare del centro destra, da Pdl a Nuovo Centrodestra». «Noi siamo la continuità con il passato – ha aggiunto Massimo Mobili – però vogliamo circondarci di giovani e tanti sono già qui con noi, hanno aderito ad esempio Corrado Perugini e Paolo Giannoni, già ex consiglieri comunali e un volto nuovo come Marta Lattanzi». Lattanzi, che al momento, in attesa delle nomine, fa parte dei circoli del territorio, è alla sua prima esperienza politica, ha 27 anni e studia Mediazione linguistica. E in conclusione Brini lancia un appello a Corallini (rimasto nella lista civica Libera) e a Marinelli: «Si uniscano a noi»

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X