Nasce a Civitanova Partito Civico: “Ripartiamo dai territori”

Al battesimo della nuova forza politica, della quale Paolo Mattei è il coordinatore regionale, anche il segretario regionale del Pd, Palmiro Ucchielli. Massimiliano Sport Bianchini responsabile per la provincia di Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG_3745

«Parte oggi da Civitanova il “Partito civico”, abbiamo già messo le basi su Macerata e Fermo e presto intendiamo raggiungere tutta la regione». Parole di Paolo Mattei, che questo pomeriggio all’Hotel Cosmopolitan ha riunito gli amministratori provenienti da esperienze civiche per l’incontro con Palmiro Ucchielli, segretario regionale del Pd. Ad organizzare il summit politico è l’assessore provinciale Massimiliano Sport Bianchini che è anche coordinatore per Macerata di Partito civico. L’obiettivo quello di estendere la lista già alle prossime elezioni regionali con il Pd come alleato: «Partito perché vogliamo essere una forza politica vera e propria, civico perché raccogliamo le esperienze di amministratori e riparte dai territori» ha detto Mattei, coordinatore regionale. «La centralità – dice Bianchini – parte dai territori, il federalismo territoriale è l’ esigenza vera nelle Marche. In tutta Italia si stanno costituendo partiti civici, che è cosa diversa dai movimenti o dalle associazioni, è un progetto politico e non una lista elettorale che si riunisce attorno ad un presidente. O si riparte dagli amministratori locali o il governo regionale rischia di essere distante dalla politica vera». E la nuova esperienza politica ha scelto proprio Civitanova per presentarsi perchè baricentrica rispetto alla Regione tutta. La novità attira anche nomi illustri e non solo della politica, oltre a qualche inaspettata presenza. A spiccare ad esempio è Sergio Marzetti, per anni amministratore in forza nelle file del centrodestra civitanovese e ora presente, fra l’incredulità di molti, ad ascoltare Ucchielli e gli altri. Uniti per cambiare al gran completo con Ivo Costamagna, Flavio Rogani, Alessandro Brandoni, Pier Paolo Rossi, ma anche i civici Gismondi e Poeta. Tra le presenze provinciali eclatante quella di Mariella Tardella, patron della Maceratese calcio, ma hanno abbracciato il progetto anche l’ex sindaco di Montegranaro Giovanni Basso, Francesco Acquaroli di Sel, Milena Sebastiani, assessore di Porto Sant’Elpidio.

IMG_3750

IMG_3748



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X