Via alla Fiera,
300 bancarelle per San Giuliano

MACERATA - Tutti gli appuntamenti del weekend patronale. Apertura prolungata dei parcheggi, sosta gratuita nell'area di via Garibaldi, visite gratuite all'arena Sferisterio e alla torre civica
- caricamento letture

 

Le bancarelle

Le bancarelle

 

Con l’arrivo delle bancarelle (da domani alle 16) la festa patronale apre il sipario sulla tradizionale “Fiera di San Giuliano”. Sono trecento gli standisti che riempiranno le vie centrali di Macerata ad iniziare da Corso Cavour, dove troveranno spazio 33 ambulanti, per proseguire poi lungo i viali Puccinotti e Trieste, in piazza Mazzini, piaggia della Torre, via Gramsci, piazza Cesare Battisti, via Matteotti e Garibaldi.

Macerata si prepara così ad accogliere la moltitudine di persone che arriverà in città nei prossimi due giorni e lo fa anche con una serie di servizi che sono stati messi a punto dall’Amministrazione comunale. Questo il quadro.

SAN-GIULIANO-0PARCHEGGI: domani, 30 agosto, apertura prolungata fino all’una dopo la mezzanotte per i parcheggi in struttura, con sosta alle normali tariffe tranne che al Garibaldi e Sferisterio dove, dalle 20 alle 8 del mattino successivo la sosta è gratuita.

Sabato 31 agosto, giornata festiva, la sosta è gratuita nei parcheggi Garibaldi e Sferisterio e su strada in tutti spazi delimitati da strisce blu. Sosta a tariffa nelle due strutture Parksì (con attracco meccanizzato fino al centro storico) e Autosilos di via Armaroli che rimangono aperte anch’esse fino all’1.00.

TRASPORTO URBANO. Gli autobus del trasporto pubblico urbano osserveranno l’orario festivo.

VISITE TURISTICHE. Aperte gratuitamente al pubblico l’Arena Sferisterio e la Torre Civica nel seguente orario. 30 agosto: Sferisterio dalle ore 16 alle 20 e Torre civica dalle 17 alle 20. 31 agosto: Sferisterio dalle ore 9 alle 20 e Torre civica dalle 10, 30 alle 20. La visita avverrà ogni 60 minuti per gruppi. Aperti anche i Musei civici di Palazzo Buonaccorsi (30 e 31 agosto: ore 10 – 19). Il costo del biglietto di ingresso è di 3 euro (€ 2 ridotto).

Pranzi e cene a base di papera

Pranzi e cene a base di papera

SAN GIULIANO NELLA TRADIZIONE. Da sempre la festa patronale è sinonimo di tradizione vissuta sia a tavola, che attraverso la riscoperta di antichi giocattoli e oggetti del passato. Nel segno dell’ospitalità che contraddistingue la festa, nei ristoranti e trattorie del centro storico si potrà assaggiare la tipica Papera di San Giuliano, un piatto che occupa un posto centrale sulla tavola dei maceratesi, offerta nelle più varie preparazioni. Il menù tradizionale è servito anche negli stand gastronomici in piazza della Libertà allestiti da giorni dalla Pro Loco di Macerata.

Il fischietto del Cif

Il fischietto del Cif

 

In più, in piazza della Libertà, la Bancarella delle tradizioni del Cif organizzata come sempre da Luciana Craia propone i classici fischietti di terracotta (da prenotare al n.0733/240368), l’unico giocattolo che i bambini all’inizio del secolo scorso potevano avere in regalo alla festa del patrono. Realizzati inizialmente con gli ‘scarti’ della lavorazione di piatti e padelle, oggi sono davvero un cimelio per grandi e piccini.

Per quanto riguarda la tradizione religiosa, alle 18, in Cattedrale, la Concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo monsignor Claudio Giuliodori. Durante l’offertorio ci sarà l’offerta del cero votivo da parte del sindaco Romano Carancini, segno di incontro tra la comunità civile e quella ecclesiale e,  al termine della solenne liturgia, la processione di San Giuliano fino in  piazza della Libertà con l’accompagnamento musicale della Banda Salvadei – Città di Macerata.

 

Le celebrazioni religiosed dello scorso anno

Le celebrazioni religiose dello scorso anno

***

PAPERE E VESPE manifesto copiaIL PROGRAMMA.  Il calendario della Festa di San Giuliano prevede per domani e dopodomani un ricco programma di appuntamenti.Nella Galleria degli Antichi Forni prosegue la ventisettesima edizione della Marguttiana d’arte, collettiva organizzata dalla delegazione di Macerata della Confcommercio Imprese per l’Italia, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune. I locali dell’ex Upim accolgono invece fino al 31 agosto Lo sport in vetrina, iniziativa di promozione delle attività sportive locali, organizzata dall’assessorato allo Sport e giunta quest’anno alla terza edizione.

Venerdì 30 agosto, dalle ore 16 al via la tradizionale Fiera di San Giuliano con le sue 300 bancarelle. Tre gli appuntamenti in programma in serata (ore 21,30). In Galleria Scipione Papere e…vespe, il talk show ideato e condotto da Filippo Davoli che, giocando sul termine papera, racconta aneddoti del mon­do dello spettacolo, dell’arte e della storia della nostra città. Ci si soffermerà sul concetto di accoglienza, caratteristica peculiare di San Giuliano e della città. Tra gli ospiti, il sindaco Romano Carancini, il regista Rodolfo Craia, i giornalisti Maurizio Verdenelli e Matteo Zallocco, il jazzista Leo Angeletti e… le Vespe.

miss ragazza cinema

In piazza della Libertà, al via la serata finale regionale del Concorso Una ragazza per il cinema. Presenta Febo Conti, regia tecnica Ricky Rany. Infine il terzo appuntamento (sempre alle 21,30) è in  piazza XXX Aprile con Incroci ed Intrecci. Letterature africane in lingue europee, una iniziativa dell’Acsim in collaborazione con il Comune.

 

No-man2013Nella Biblioteca comunale Mozzi Borgetti, torna invece il teatro con la rassegna  No man’s island curata da Nessunteatro, con il patrocinio del Comune di Macerata. Quest’anno saranno due gli spettacoli che si svolgeranno nella suggestiva sala Castiglioni. Alle ore 21, in scena, in prima regionale, l’ultimo lavoro di Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia Atti unici su verità e menzogne. A seguire, alle ore 22,30, una formazione inedita di giovani attori presenta, in anteprima nazionale, L’orso di Anton Čechov. Nel foyer della sala Castiglioni saranno inoltre esposte, solo in occasione della rassegna, alcune opere dell’artista romano Marco Casolino. L’esposizione, intitolata Maschere. Commedia umana in forma fotografici, sarà aperta al pubblico a partire dalle ore 18, con ingresso libero. Per le due rappresentazioni è richiesta la prenotazione telefonica al numero 329_7020664.

 

Sabato 31 agosto, per l’intera giornata alla Terrazza dei Popoli si svolgerà Un tunnel per la battuta, attività di promozione del baseball e softball mentre nel centro storico, alle ore 19 e alle 22, è in programma una performance itinerante che metterà in scena il capolavoro di Fëdor Dostoevskij dal titolo Memorie dal sottosuolo. Protagonisti i partecipanti al Laboratorio Teatrale promosso dall’ Associazione Culturale Teatri Della Plebe e condotto da David Quintili e Antonio Mingarelli. Alle ore 20 in piazza della Libertà estrazione della Lotteria di San Giuliano mentre alle 21.30 Paola Macerata presenterà I talenti blu ranton, il concorso di musica e spettacolo per bambini con l’orchestra – spettacolo I tira e molla . Sempre sabato alle ore 22 a Fontescodella  il Concerto di San Giuliano. Infine, dalle ore 23.30, lungo viale Trieste i maceratesi potranno godere del tradizionale spettacolo pirotecnico.

I fuochi dello scorso anno (foto di Paolo Cruciani)

I fuochi dello scorso anno (foto di Paolo Cruciani)

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X