Recchi protagonista e il Trodica vola
Tris della Vis Macerata al Porto Potenza

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE - Il Potenza Picena torna al successo con il guizzo di Santoni, sconfitte cocenti per Casette Verdini e Monteluponese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Vis Macerata

La formazione della Vis Macerata al completo

di Federico Bettucci

Bartolucci-Recchi, una coppia da dieci e lode. Dieci come i gol stagionali del bomber del Trodica, dieci come le (pochissime) reti incassate dalla squadra di Morreale, di gran lunga la retroguardia meno battuta del campionato di Promozione. Bartolucci realizza il punto decisivo nel big match della quarta di ritorno, sfruttando il servizio di Panico e timbrando l’1-0 su un ottimo Portorecanati sul finire della prima frazione di gioco. Recchi, quando sta per calare il sipario sulla contesa, vola a neutralizzare il rigore (decretato per fallo di Iommi su Tartufoli), che sarebbe valso il pareggio e avrebbe lasciato la seconda piazza agli ospiti, al capocannoniere del campionato Pantone. Trodica secondo e col vento in poppa, a meno 6 dalla vetta occupata dal Montegiorgio. Il Portorecanati, sfortunato in occasione del palo di Gasparini, che fa pari con la traversa di Contigiani, è terzo come la Folgore Falerone. Altro stop per l’Aurora Treia. La  formazione di mister Fondati, quinta e dunque ancora in zona playoff, capitola di misura a Loreto, (1-0) punita con un tiro dal dischetto. Tris della Vis Macerata al Porto Potenza. Ai Pini Pericolo porta avanti a sorpresa i rossoneri, più che mai bisognosi di punti ma costretti a fare i conti con la vena realizzativa del numero 4 di casa . In assenza di D’Angelo e con gli altri punteros all’asciutto, ci pensa infatti Rapacci a caricarsi la squadra sulle spalle, sfornando una doppietta che scoperchia le sorti del match, prima che il baby Domizioli, subentrato a Gentili, autografi il 3-1 conclusivo. A Potenza Picena la differenza la fa la fame dei locali, che battono la Settempeda per 1-0 con un guizzo di Santoni in apertura. Il Casette Verdini è in crisi: sul terreno degli amaranto fa festa il Monticelli (0-1). Torna ad assaporare la sconfitta la Monteluponese, che si arrende per 2-1 a Servigliano contro il San Marco malgrado una buona prova ed il momentaneo pari di Tomassini. Le sconfitte di Casette Verdini, Porto Potenza e della stessa Monteluponese, unitamente al ritorno al successo del Potenza Picena, mischiano le carte nella bagarre dei playout. Nel girone A l’Apiro torna indenne dal campo del San Marcello, dove si era anche portato in vantaggio con Cocilova prima del pareggio dei locali: 1-1.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Alessio Recchi (Trodica). Lunedì scorso Bartolucci, oggi lui. Sono i protagonisti della cavalcata che ha portato la formazione trodicense nella posizione di classifica che le compete dopo la partenza orribile. L’esperto numero 1 para un penalty al capocannoniere del campionato, permettendo ai suoi di portare a casa una vittoria fondamentale.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Recchi (Trodica)
2 – Panico (Trodica)
3 – Ardito (Vis Macerata)
4 – Liberti (Potenza Picena)
5 – Rapacci (Vis Macerata)
6 – Contigiani (Trodica)
7 – Santoni (Potenza Picena)
8 – Luciani (Vis Macerata)
9 – Bartolucci (Trodica)
10 – Cocilova (Apiro)
11 – Domizioli (Vis Macerata)
Allenatore: Morreale (Trodica)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X