Colbuccaro, Real Porto ed Esanatoglia
le prime al giro di boa

IL PUNTO SULLA TERZA CATEGORIA - In archivio il girone d'andata, si torna in campo per la prima di ritorno il 18 gennaio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Amatori-Appignano

La formazione degli Amatori Appignano al completo

di Luigi Labombarda

Il girone d’andata della Terza categoria si chiude con Colbuccaro e Real Porto campioni d’inverno nei gironi G e H, che si aggiungono all’Esanatoglia che ha conquistato il platonico titolo sette gironi fa nel raggruppamento F. Si sono disputati anche diversi scontri in chiave playoff  che hanno assegnato punti dal peso specifico importante, vedi le vittorie di S.Marco Petriolo, Real Montecò e San Giuseppe. Il campionato va ora in letargo fino al 18 gennaio ma prima ci sarà la finale di Coppa Marche tra Juve Club e Pennese il 12. Nella 13° giornata si registrano 11 vittorie casalinghe, 8 esterne e soli 2 pareggi; i gol segnati sono 69. L’Esanatoglia sbriga la pratica Collevario (3-0) dopo aver consolidato da una settimana ormai il primato del girone F, ora ufficialmente in solitario perché la Sefrense cade a Cessapalombo al cospetto della Palombese (2-0); la squadra di Fiorentini aspetta ora il recupero con lo Juve Club, gara molto attesa anche dai bianconeri terza forza del girone che intanto strapazzano il Pioraco (6-2). In zona playoff si dividono la posta Pievebovigliana e Abbadiense (1-1) mentre perde terreno il Visso, sconfitto 3-1 a Castelraimondo. In coda vincono Aurora San Severino (4-0 allo Sforzacosta) e Nova Camers (3-1 sul campo del Matelica 2012) e si regalano una pausa natalizia in leggera tranquillità. Il Colbuccaro conferma la prima posizione del girone G conquistata la scorsa settimana e va alla sosta davanti a tutte, grazie al 3-0 all’Enaoli sulla Giovanile Corridoniense. In seconda posizione resta il San Ginesio, che nel derbyssimo con Ripe (giocato a Caldarola) vince grazie al gol dell’ex Mercuri, appena arrivato tra le fila della squadra del presidente Balzi. Lo scontro diretto in zona playoff vede la vittoria 2-1 del S.Marco Petriolo sul Valdichienti, cui non basta la prima rete del neo arrivato Walter Bisonni; le due squadre sono ora a pari punti assieme anche alla Pennese (2-0 alla Vis Gualdo). Il Macerata 1921, che finora aveva segnato 11 gol, ne fa 7 in una sola gara alla povera Colmuranese (spiccano la tripletta di Ramaccini e il gol di mister Conicella) e attende il recupero che consentirebbe ai biancorossi, in caso di vittoria a Gualdo, di salire in terza posizione. Finisce 0-0 un altro derby, quello tra Nuova Pausula e CSKA, condizionato dal campo pesante, mentre il Borgo Mogliano infila la terza vittoria stagionale (3-2 a Monte San Martino). Bussa forte per la seconda volta il Real Porto, le altre rispondono e si sgrana la classifica del girone H. La squadra di mister Sampaolesi è campione d’inverno vincendo di misura a Montefano, l’Amatori Appignano tiene il passo con il 2-1 alla Luna Insonne. Sono importanti in chiave playoff i successi di San Giuseppe (2-0 all’Europa con doppietta di Nerla) e Real Montecò (2-0 al Real Molino). Divertente il 5-2 del Sambucheto in casa de La Saetta (i padroni di casa riescono a pareggiare il doppio vantaggio degli ospiti, che poi dilagano nella ripresa), più netto invece il successo del San Marone (3-1 in casa della Potentina, che segna con Natalini solo nel finale). Il derby Real Marche-Real Citanò finisce 0-2, con Calderoni subito a segno contro la squadra che lo annoverava tra le sue fila fino ad una settimana prima.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Daniele Nardi (Borgo Mogliano). “Dani Alves” Nardi chiude con quattro reti personali il suo girone d’andata grazie alla doppietta al Monte San Martino; degno di nota il secondo, un pallonetto che uccella l’estremo Bentivoglio. Il Borgo Mogliano è in grande ripresa e si candida a mina vagante nel girone di ritorno.

IL TOP 11:
1- Marconi (Pievebovigliana)
2- Giulianelli (Macerata 1921)
3- Staffolani Michele (Colbuccaro)
4- Mogliani (Nova Camers)
5- Pandolfi (Sambucheto)
6- Micucci (F.Castelraimondo)
7- Cantolacqua (S.Marco Petriolo)
8- Mercuri (San Ginesio)
9- Testiccioli (Juventus Club Tolentino)
10- Nerla (San Giuseppe)
11- Calderoni (Real Citanò)
All. Carciofi (Amatori Appignano)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X