Al Fontescodella arriva Perugia
Podrascanin: “Chiamati a riconfermarci”

VOLLEY - Il centrale serbo presenta la sfida contro gli umbri: "Sono una buona squadra, dovremo imporre il nostro gioco sin dal primo pallone". Lodevole iniziativa della società: l'incasso sarà devoluto in beneficienza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Podrascanin-1-300x205

Il centrale della Lube Marko Podrascanin

Domani (domenica) alle 18.00 Lube di nuovo in campo al Palasport Fontescodella di Macerata con l’obiettivo di confermare l’imbattibilità stagionale che tra campionato e coppe dura da ben otto partite. Il calendario della 6ª giornata di andata della Regular Season pone i campioni d’Italia dinanzi ad una sfida del tutto inedita finora in Serie A1, dato che avversari dei campioni d’Italia sarà la neo promossa Sir Safety Perugia, reduce dalla sconfitta casalinga con Trento nel recupero della 2ª giornata giocato mercoledì scorso, protagonista di un buon avvio di campionato. Gli umbri occupano momentaneamente la settima posizione con 7 punti all’attivo, frutto di tre vittorie (due al tie break). Viste le assenze forzate degli infortunati Kovar e Savani, nella rosa dei dodici per la partita contro la squadra di Boban Kovac, come avvenuto domenica scorsa nella sfida con Latina, ci saranno i martelli campioni d’Europa juniores Luigi Randazzo e Simmaco Tartaglione.

BIGLIETTI ANCORA DISPONIBILI, INCASSO IN BENEFICIENZA – La Lube informa che l’incasso della partita di domenica prossima tra i biancorossi e la Sir Safety Perugia verrà devoluto in beneficienza per aiutare il piccolo Francesco Pio, un bambino di otto anni afflitto da paralisi cerebrale infantile sin dalla nascita. Ci sono ancora numerosi biglietti disponibili per assistere alla sfida. Si possono acquistare presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata, aperta dalle 8.30 alle 12.00, domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 fino all’inizio della partita. Oppure, fino alle 12.00 di domenica, presso il Box Brava Card presente nella galleria del centro commerciale “Val di Chienti” a Piediripa di Macerata, aperto quotidianamente dalle 9.00 alle 21.00.

PARLA MARKO PODRASCANIN – “Questo match con Perugia – dice il forte centrale biancorosso, attuale leader del campionato nella classifica dei muri – rappresenta tra l’altro anche una sorta di derby serbo, visto che da una parte ci siamo io, Stankovic e Starovic, dall’altra Petric, Vujevic che è stato una vera icona della nostra Nazionale, ed il tecnico Kovac. Si tratta di una buona squadra, che si sta comportando molto bene in questo avvio di campionato e che va quindi affrontata con tanta determinazione. Petric? Riuscire a contenerlo sarà molto importante. Si sta comportando molto bene in A1 e ne sono molto contento perché è un mio coetaneo, abbiamo giocato insieme per tanti anni nelle Nazionali giovanili, quindi conosco bene le sue grandi potenzialità, soprattutto in attacco e in battuta. Il nostro obiettivo è di vincere, per confermare l’imbattibilità, il primato in classifica ed anche il fatto che questa Lube resta forte, nonostante la sfortuna per i tanti infortuni. Una bella dimostrazione l’abbiamo già data domenica scorsa contro Latina, adesso siamo chiamati a confermarci. In questa gara con la Sir Safety, nella quale sarà fondamentale riuscire ad imporci sin da subito facendo leva soprattutto sul servizio, ma anche nelle prossime, dato che siamo davanti a due settimane che oltre alla sfida con Trento, ci vedranno impegnati in due gare di Champions League con i tedeschi dell’Unteraching che mettono in palio primato e qualificazione ai Playoff”.

GLI ARBITRI – Cucine Lube Banca Marche-Sir Safety Perugia sarà arbitrata da Luca Sobrero di Carcare (SV) e Rossella Piana di Carpi (MO).

GLI EX BIANCOROSSI DI GIORNATA – Andrea Giovi: il libero della formazione umbra, bronzo alle Olimpiadi di Londra con la Nazionale italiana, ha giocato a Macerata nella stagione 2008/2009 rivestendo il ruolo di vice Corsano. Con la squadra biancorossa il giocatore perugino, classe 1983, ha vinto una coppa Italia. Boban Kovac: L’attuale tecnico della Sir Safety Perugia da giocatore ha vestito la maglia della Lube dal 1995 al 1999, giocando dunque a Macerata nelle prime stagioni in cui l’attuale società campione d’Italia si affacciò nella massima serie. Allenatore dal 2008, Kovac vanta già un curriculum di tutto rispetto: due campionati vinti in Serbia guidando il Radnicki di Kragujevac, quindi la vittoria del campionato di A2 con Perugia nella passata stagione, all’esordio sulla panchina di una squadra italiana.

A CACCIA DI RECORD – In Campionato: Ivan Zaytsev – 13 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Dragan Stankovic – 2 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Vincenzo Tamburo – 11 punti ai 3500 (Sir Safety Perugia).

CONCORSO RONDINELLA – Rondinella, azienda partner della A.S. Volley Lube e produttrice di calzature per bambini, premia lo sport regalando ai tifosi biancorossi un paio di scarpe della linea Rondinella Sport, disponibili dalla taglia 18 alla 42. Compilando le cartoline che troverete nelle tribune o distribuite all’ingresso a partire dalla gara di domenica con Perugia, i tifosi maceratesi potranno partecipare all’estrazione finale che avverrà il giorno 16 dicembre, durante il match contro Vibo Valentia. Sarà possibile compilare le cartoline domenica prossima e domenica 2 dicembre, restituendole poi all’uscita del palazzetto ai Ragazzi Rondinella.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X