Aspettando San Giuliano

MACERATA - Presentato il programma delle iniziative per la festa del patrono. Si parte sabato 25 agosto, il 30 e il 31 quasi trecento standisti riempiranno le vie centrali ad iniziare da Corso Cavour. Si chiuderà con i fuochi d'artificio che tanto hanno fatto discutere la scorsa estate
- caricamento letture

SAN-GIULIANO-0

 

valentini-manzi

Gli assessori Valentini e Manzi hanno presentato il programma delle iniziative per la festa di san Giuliano

 

“I fuochi d’artificio si faranno, dopo le polemiche dell’anno scorso quest’anno è tutto tranquillo”, assicura Aldo Tiburzi, presidente della Pro Loco di Macerata. “Certo – aggiunge – trovare sponsor quest’anno è stato difficilissimo ma possiamo ritenerci soddisfatti per un calendario ricco di iniziative”.

Ancora pochi giorni e le manifestazioni in onore del patrono maceratese San Giuliano, promosse dal Comune in collaborazione con con l’Apm, Confcommercio, Associazione Commercianti centro storico, Amici a Macerata, Cif,  Idea 88, Libreria Feltrinelli, Pro Loco Macerata, entreranno nel vivo.

Il corposo programma delle manifestazioni è stato presentato questa mattina dall’assessore alla Cultura e al Turismo, Irene Manzi, dall’assessore alle Attività produttive, Enzo Valentini, dal presidente della Pro Loco, Aldo Tiburzi, dal presidente del Cif, Maria Cristina Moribiducci e dal responsabile della Libreria Feltrinelli di Macerata, Matteo Sciapeconi, nel corso di una conferenza stampa.

“Data la grande varietà delle iniziative organizzate  per la festa del patrono – ha detto l’assessore Manzi – non ci rimane che prendere in mano il programma e lasciarci andare. Ancora una volta il mondo dell’associazionismo maceratese ha dato prova di grande capacità progettuale promuovendo le manifestazioni che si ricollegano tutte alla nostra tradizione, investendo il centro storico di Macerata, Un ringraziamento all’Apm che ha contribuito, a vario titolo, come ad esempio occupandosi della o dei bagni chimici, al sostegno della manifestazioni”.

Da parte sua l’assessore Valentini ha tenuto a sottolineare che il programma promosso “è un prodotto di tutta la città, uno sforzo collettivo” e riferendosi all’allargamento delle bancarelle in corso Cavour, avvenuto già dallo scorso anno , ha aggiunto che “la festa ha trovato una sua stabilizzazione che verrà riproposta anche quest’anno”.

aldo-tiburzi

Il presidente dell Pro Loco Macerata, Aldo Tiburzi

Il programma

Il calendario delle iniziative inizia il 25 agosto con l’inaugurazione della tradizionale Marguttiana d’arte prevista per le ore 18 nella galleria degli Antichi forni e proseguirà fino al 31 agosto con tutta una serie di manifestazioni.

Vediamole:

sabato 25 agosto: alle ore 21.30, nel cortile municipale, incontro dibattito sul tema Papere, una parole che ha molti significati, compreso quella della gaffe. E proprio su questo si “giocherà” con interventi, coordinati da Filippo Davoli, che andranno a toccare anche il mondo del teatro e dell’architettura.

Alla stessa ora all’arena Sferisterio lo spettacolo di operetta Mille ruote, Mille note (spettacolo gratuito con prenotazione al 334 9675810);

domenica 26 agosto: alle ore 17, sotto la Loggia del Grano, Dialettando insieme, a seguire merenda tradizionale. Alle 21.30, in piazza  Mazzini, commedia dialettale Dio li fa e  po’ li stroppia (ingresso gratuito);

lunedì 27 agosto: nella sede dell’Associazione Idea 88 (via due Fonti) Facciamo insieme i biscotti, ore 16 bambini da 3 a 8 anni; ore 17 da 9 a 14 anni. Alle 21.30 in piazza Mazzini commedia dialettale C apita a 50… figurete a 20 di Amedeo Gubinelli ((ingresso gratuito);

martedì 28 agosto:  ore 17, piazza Strambi Dalla cattedrale a Villa Cozza passeggiata alla scoperta delle bellezze storiche;

mercoledì 29 agosto: alle ore 18, nella biblioteca comunale Mozzi Borgetti La biblioteca dei libri viventi;

da mercoledì 29 a venerdì 31 agosto: dalle ore 19.30, in piazza della Libertà, stand gastronomici e spettacoli Alice nel paese delle meraviglie (29 agosto) Tributo a Zucchero Fornaciari (30 agosto) Musica e cabaret con le Espressioni e Ennio Monachesi (31 agosto)

fiera-san-giuliano-3

Dalla scorsa edizione le bancarelle sono presenti anche lungo Corso Cavour

29 agosto – 9 settembre: Ristorante Kitchen Art, corso Repubblica ore 18, esposizione libri e menù tradizionali Collana da mangiare;

giovedì 30 agosto: alle ore 21, biblioteca comunale Mozzi Borgetti, per la rassegna No Man’s Island, spettacolo teatrale Otello alzati e cammina di e con Gaetano Ventriglia (prenotazioni 329 7020664)

venerdì 31 agosto: in centro storico I menù della tradizione nei ristoranti, bar, trattorie e osterie. Alle ore 18 in cattedrale concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo monsignor Claudio Giuliodori e offerta del cero votivo da parte del Comune.

Alle ore 19 processione di san Giuliano, da piazza Strambi a piazza Libertà,  con la Banda Salvadei – Città di Macerata. Alle 19.30, in Piaggia dell’Erta, 2, intitolazione del Cif  a san Giuliano e inaugurazione Pinturetta con il vescovo monsignor Claudio Giuliodori

Alle ore 20, in piazza della Libertà, estrazione Lotteria di san Giuliano, alle 21 Cabaret con le battute di Ennio Monachesi, musica e balli brasiliani.

Alle ore 23,30 spettacolo pirotecnico visibile dalla circonvallazione delle mura urbiche.

Fino al 2 settembre al Centro fiere di Villa Potenza è in funzione il Luna Park.

  Il 30 agosto, a partire dalle ore 16, con l’arrivo delle bancarelle la festa patronale entrerà nel clou.. Sono quasi trecento gli standisti che riempiranno le vie centrali di Macerata ad iniziare da Corso Cavour per proseguire  lungo i viali Puccinotti e Trieste, in piazza Mazzini, piaggia della Torre, via Gramsci, piazza Cesare Battisti, via Matteotti e Garibaldi. In piazza della Libertà Bancarella delle tradizioni con vendita del fischietto in terracotta e assaggi di vino cotto e ciambelline.

***

I servizi

Macerata si prepara così ad accogliere le tante persone che arriveranno in città e per l’occasione l’Amministrazione comunale ha approntato anche una serie di servizi:

parcheggi – il 30 agosto sosta con le normali tariffe. Il 31 agosto, giorno di San Giuliano, la sosta è gratuita nei parcheggi Garibaldi e Sferisterio e su strada in tutti gli spazi esterni con le strisce blu. Sosta a tariffa nelle due strutture Parksì (con attracco meccanizzato fino al centro storico) e Autosilos di via Armaroli;

trasporto urbano – Il 31 agosto gli autobus del servizio urbano osserveranno l’orario festivo.

visite turistiche – Aperte gratuitamente al pubblico l’Arena Sferisterio e la Torre Civica nel seguente orario: 30 agosto: ore 16 – 21 e 31 agosto: ore 10 -12,30 e ore 16 – 20.

Aperti anche i Musei di Palazzo Buonaccorsi (30 e 31 agosto: ore 10 – 18). Il costo del biglietto di ingresso è di 5 euro (3 euro ridotto).

(m . z.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X