Guzzini al Pdl e Macerata è nel cuore:
“Restiamo uniti per mandare a casa le sinistre”

SCONTRO NEL CENTRODESTRA - Appello del consigliere comunale alle forze di opposizione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Conferenza-Palasport-3-300x199

Marco Guzzini, consigliere del Pdl

Dopo il duro botta e risposta tra Macerata è nel cuore (leggi l’articolo) e il Pdl (leggi l’articolo) interviene il consigliere comunale del Pdl Marco Guzzini, cercando di fare da paciere:

In queste ultime ore il rapporto tra il gruppo consiliare del Pdl e quello di Macerata è nel Cuore si è fatto decisamente teso. Ho ascoltato e letto con molta attenzione e rispetto le motivazioni che hanno portato a questa netta presa di distanza da parte dei consiglieri comunali Fabrizio Nascimbeni e  Francesca D’Alessandro.

Per quanto riguarda la commissione d’inchiesta sull’urbanistica, reputo più che legittimo aver posto dei dubbi e delle perplessità. D’altronde non sarebbe la prima volta che tra noi gruppi di opposizione consiliare ci confrontiamo sull’efficacia o meno di modalità politiche scelte per contrastare l’operato del centrosinistra.

Dividersi sul metodo, ma non sul merito dell’azione politica che da due anni stiamo cercando di portare avanti in Consiglio comunale. In questa mia prima esperienza politica comunale ho spesso condiviso con i consiglieri di Macerata è nel cuore grandi battaglie per il bene della nostra città. In Consiglio comunale, così come nelle commissioni consiliari, abbiamo lavorato insieme ed approfondito numerose tematiche.

In loro ho sempre visto, come vedo ancora oggi, la volontà di costruire una vera alternanza seria e di valore capace di mettere fine al malgoverno del centro sinistra. Non dividiamoci ora! Non limitiamoci a duri comunicati stampa che non risolvono nulla e non fanno altro che aumentare rancori e disagi.

Facciamo in modo che ciò che è emerso in queste ultime ore diventi un’occasione per rilanciare un’azione comune di opposizione. In questo caso ogni gruppo consiliare sarà chiamato a fare la sua parte.

Inviterò i colleghi consiglieri del Pdl a rivedere in maniera più propositiva e dialogica il rapporto con gli altri gruppi di opposizione. Sui presunti rapporti PD-PDL le chiacchiere stanno a zero.  Metto la mia faccia e dico senza ombra di dubbio che finchè saro’ consigliere comunale del Pdl questo non accadrà mai!

Il Pdl sarà pronto a rivedere e ridiscutere insieme prospettive di buon governo per la città di Macerata che non dovranno escludere nessuno. Messaggi chiari, intenzioni certe,senza tentennamenti o veti incrociati.

Prospettive di buon governo che non possono non passare attraverso un rinnovato rapporto con tutte quelle forze presenti in Consiglio comunale che hanno a cuore il rilancio della città. Un rinnovato rapporto che parta da Macerata è nel cuore e possa coinvolgere il Comitato Anna Menghi, la Lista Ballesi, l’Udc e la lista Conti Macerata Vince.

Insieme andremo nei quartieri, scenderemo in piazza, faremo conoscere a tutti le nostre proposte, coinvolgeremo giovani e meno giovani.

Apriremo una fase nuova della politica maceratese capace di mettere al primo posto le persone e non le ideologie politiche. Questa nuova fase sarà pronta ad ospitare anche tutte quelle forze che stanno nascendo in città e che sono pronte a dare il loro prezioso contributo.

Batteremo l’antipolitica con la Politica, quella vera, quella capace di guardare ai bisogni reali di ognuno, quella capace di mettere al primo poste le persone con i propri valori e le proprie speranze.

Chi non se la sente, lo dica subito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X