E’ morto Marcello Sgattoni
Il custode dei libri antichi

MACERATA - Aveva un laboratorio in via Gramsci. Si era laureato in Lingue all'età di 71 anni
- caricamento letture
sgattoni-marcello

Marcello Sgattoni

Il mondo librario piange la scomparsa di Marcello Sgattoni, maceratese di 73 anni, conosciuto soprattutto nel centro storico del capoluogo dove ha svolto, fino all’ultimo e per quasi 50 anni, la sua attività di antiquario librario nel laboratorio di via Gramsci. Nel novembre 2009,  aveva conseguito la laurea in lingue all’insolita età di 71 anni. «Io compro il libro antico e lo porto in ufficio – aveva spiegato con grande passione a Cronache Maceratesi- poi devo fare il prezzo e non lo faccio in base alle logiche che guidano il commercio normale, non basta ricaricare e farsi pagare qui bisogna stabilire il prezzo in base ad una serie di fattori ed elementi. La voce più importante è la novità, tutti vogliono il primato come accadeva in passato e come descritto nella mia tesi. Chi si avvicina a questo lavoro scopre il valore del libro e lo apprezza, l’ho sperimentato nelle scuole di ogni tipo. Ad esempio i professori sbagliano ad assegnare i libri per le vacanze, il primo piacere nel leggere sta proprio nella scelta. I giovani devono conoscere i libri perchè nessuno può innamorarsi di ciò che non conosce». La salma si trova nell’obitorio dell’ospedale di Macerata ma sarà trasferita domani alle 14,30 nel cimitero di Colbuccaro, frazione di Corridonia dove era nato. Lascia la moglie Adriana e i figli Saverio, Giovanni, Paola e Carlo. A loro il cordoglio di tutta la redazione di Cronache Maceratesi.

a. p.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X